Coppa Italia

Vicenza ai quarti di finale battendo il Rimini ai rigori

Scritto da Federico Formisano

Rimini- Vicenza  1-1 (4-2 ai rigori) 

Due rigori entrambi sbagliati, tre espulsioni  e nove ammonizioni in 120′. Ma anche due bei gol tra Rimini e Vicenza

Rimini  (3-5-2): Galeotti; Tofanari, Allievi, Regini (Panelli); Laverone, Eyango (Delcarro), Pasa (Tanasa dal 110), Rossetti, Piscitella (Sereni dal 46′); Gabbianelli, Vano (Accursi dal 70′). A disposizione: Zaccagno, Lazzarini, Tanasa, Panelli, Tonelli, Gigli, Acquistapace, Accursi,  Pietrangeli, Serpe, De Rinaldis All. Gaburro

Vicenza  (3-4-2-1): Grandi; Valietti, Pasini, Bellich; Scarsella (Jimenez dal 60′), Cavion, Greco, Sandon; Oviszach (Ronaldo dal 98′), Rolfini (Ierardi dal 65′); Busatto (Stoppa dal 60′). A disposizione: Brzan, Confente, Corradi, Ferrari, Giacomelli, Cappelletti, Alessio,  Favero; Allenatore Modesto

ARBITRO: Vergaro di Bari

Ammoniti: Pasa  (R) Cavion, Pasini e Sandon(V) Allievi (R) Regini, Tonelli (R) Bellich (V)  Panelli (R)  Espulsi:  Sandon (V) Sereni,

Modesto fa ampio turn over ad iniziare dal portiere con il ripescaggio di Grandi che non giocava dallo scorso anno. Pasini fa reparto con Valietti e Bellich. A centrocampo giocano Scarsella, Cavion, Greco e Sandon con Oviszach e Rolfini che affiancano l’unica punta Busatto.

Al 15′ Cavion recupera palla e calcia un bel pallonetto che sfiora l’incrocio dei pali

Al  19′ Scarsella riceve da Oviszach e impegna Galeotti.

Al 31′ una bella azione di Oviszach viene frenata con un fallo e l’arbitro concede il rigore: va sul dischetto Rolfini che calcia forte ed angolato ma Galeotti intuisce e respinge. Rolfini non sbagliava un rigore dal 2016 !!!

Risponde subito il Rimini con l’ex doriano Regini che impegna Grandi con un bel diagonale. Al 38′ ci riprova Rolfini ma viene chiuso al momento della conclusione. Poi Piscitella da a Vano che a sua volta viene murato dalla difesa.

Il primo tempo si chiude sullo 0-0 con un buon Vicenza e una grande occasione sprecata da Rolfini su rigore.

Si riprende con Sereni al posto di Piscitella e proprio Sereni tenta il tiro mandando alto.

In un minuto vengono ammoniti Cavion e Pasini ma non sembravano falli degni del cartellino giallo. E subito dopo viene ammonito anche Sandon.   Due occasioni per il Rimini: Prima Eyango tira con palla deviata in angolo quindi sulla battuta dalla bandierina una spizzata sotto misura non viene raccolta da nessuno ma passa ad un metro dalla porta.

Dopo un ora di gioco la gara è bloccata ancora sullo 0-0 ma al 64′ Grandi esce e perde il pallone, riprende Vano e Sandon tocca di mano e viene espulso.  Ma Sereni imita Rolfini e manda fuori. Però il Vicenza è in dieci e Modesto toglie Rolfini e inserisce Ierardi in difesa.

Dopo pochi minuti anche il Rimini resta in dieci per una gomitata di Sereni.  Al 75′   Regini di testa sfiora il gol . Le due squadre cercano di riorganizzarsi dopo essere rimasti in inferiorità numerica.

Jimenez con un gran tiro cerca la porta ma senza esito.

Al 84′ passa il Rimini e a segnare ed è proprio l’ex di turno Lorenzo Laverone a segnare con un tiro dal limite che picchia sotto la traversa e batte Grandi.   Il Vicenza cerca la reazione e Stoppa ha una buona opportunità.
L’arbitro concede 5′ di recupero. Al 94′ Ierardi tira da distanza notevole la palla picchia sul palo e si insacca: è il pareggio e si va ai supplementari.

Si riparte con il Rimini in avanti: prima Accursi, poi Rossetti cercano il gol.

Al 101′ il neo entrato Ronaldo tira da lontano c’è una deviazione e la palla esce di un nulla.

Il Vicenza insiste alla ricerca del gol che eviterebbe i supplementari: al 107′ Valietti da vicino manda alto di poco. Quindi ci sono una serie di calci d’angolo sempre a favore dei biancorossi. Al 112′ ci prova Cavion mandando però alto.  Un minuto dopo Greco se ne va a sinistra e si inserisce Valietti che sbaglia un rigore in movimento ! Quindi tira Jimenez ma in bocca al portiere. Il Rimini sembra scomparso dal campo mentre il Vicenza cerca il gol.

Al 118′ Panelli frena Stoppa con un fallo e viene espulso per doppia ammonizione. Mancano due minuti alla fine e il Rimini finisce in 9. La punizione di Ronaldo va sull’esterno della rete.

Rigori: Ronaldo (V) gol; Del Carro (R)  Gol; Stoppa (V) gol;  Rossetti (R) gol; Jimenez (V) gol; Tonelli (R) parata di Grandi; Ierardi (V) gol; Tanasa (R) palo

 

I risultati delle gare di Coppa

Sangiuliano- Juventus Next Gen 0-1
Alessandria- Renate 0-2  Malotti, Squizzato(R)
Padova- Gubbio 1-0  Monaco
Viterbese – Pontedera 1-0 Spolverini
Catanzaro- Avellino 3-3  Iemmello, Biasci (2, C) Murano (2) Kanoute (A) 7-5 ai calci di rigore
Rimini- Vicenza 1-1 Laverone e Ierardi Vicenza ai rigori
Foggia – Crotone 0-0 ( iniziata 20.30)
V. Entella- Lucchese (Domani ore 18.00)

Juventus, Renate, Vicenza,  Padova, Viterbese, Catanzaro ai quarti

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano