Prima Categoria

Pedemontana, successo al fotofinish. Decide Chemello al 94’, Dueville battuto 3-2

Scritto da Marco Marra

Vittoria fondamentale della Pedemontana, nell’ultima gara del 2018. Le reti di Frigo e Chemello sembrano ipotecare la gara già dopo 7 minuti, il Dueville replica con la doppietta su rigore di Mongelli, ma al 94’ é ancora Chemello a siglare il gol partita. I bianconeri mangeranno il panettone da quarti in classifica.

IL TABELLINO

PEDEMONTANA – DUEVILLE 3-2

(Primo tempo 2-2)

PEDEMONTANA: Anzolin; Sartore, Campese, Genero (46’ Dal Zotto); Tretto (73’ Moro), Apolloni (86’ Popovic), Frigo, Polga (78’ D. Zanella), Zoppello; Battaglin (83’ R. Zanella), Chemello  All. Signori

DUEVILLE: Pavan; Bortoli (75’ Arboit), Pianezzola, Pasquale (73’ Orsetti), Maccà (83’ Hasani); Nuvoli, Corrà (86’ Manfrin), Barbieri; Bigarella (59’ Fiorentin), Mongelli, Ristic   All. Covolo

MARCATORI: 2’ Frigo (P), 7’ Chemello (P), 20’ Mongelli (rig.) (D), 45’ Mongelli (rig.) (D), 90+4’ Chemello (P)

AMMONITI: 17’ Apolloni (P), 19’ Genero (P), 68’ Corrà (D), 82’ Fiorentin (D), 83’ Pianezzola (D), 89’ Ristic (D)

Allo stadio comunale di Chiuppano si sfidano Pedemontana e Dueville per la quindicesima giornata del gruppo C di Prima Categoria, l’ultima del girone d’andata e dell’anno solare 2018. Prima di andare alla pausa natalizia e pensare alle Feste, le due squadre sono attese da una sfida impegnativa, una sorta di crocevia per il proseguo del campionato. La Pedemontana del neo tecnico Signori vuole la vittoria per inseguire la zona alta della classifica, il Dueville è ancora in corsa per il quinto posto e in caso di successo lancerebbe un chiaro segnale alle dirette concorrenti.

Buona cornice di pubblico, più di 100 spettatori ad assistere all’incontro nonostante il freddo artico. Pedemontana in tipico completo bianconero, Dueville in classica divisa neroverde.

LA CRONACA

Signori parte con un 3-5-2: Genero, Campese e Sartore al centro della difesa, Tretto e Zoppello sulle fasce, Polga, Frigo e Apolloni in cabina di regia, Chemello e Battaglin formano il tandem d’attacco. Risponde Covolo con il suo 4-3-3: quartetto difensivo formato da Bortoli, Pasquale, Pianezzola e Maccà, centrocampo a tre con Nuvoli, Corrà e Barbieri, tridente offensivo Bigarella-Mogelli-Ristic.

Nemmeno il tempo di scaldare i motori, la Pedemontana affonda e sblocca la contesa dopo nemeno due minuti: cross dalla sinistra, sponda di testa di Chemello e deviazione da due passi di Frigo. Il capitano sblocca dunque la partita, brutta botta per il Dueville che poco prima si era fatto pericoloso con Ristic.

Il Dueville tenta di abbozzare una reazione, la Pedemontana però è spietata: pochi minuti più tardi Chemello sfodera un gran destro da fuori area, palla all’angolino alla sinistra di Pavan. Due tiri-due gol per i bianconeri, dopo 7’ la gara sembra già indirizzata.

I ragazzi di Signori non hanno ancora però fatto i conti col carattere degli ospiti, nonostante il doppio svantaggio il Dueville si riversa con rabbia nella metà campo avversaria: prima Mongelli fa venire un brivido ad Anzolin con un bel tiro al volo da fuori, poi Ristic va a guadagnarsi un rigore venendo steso da Genero. Dal dischetto Mongelli calcia bene con il destro, palla sotto l’incrocio.

La Pedemontana è in tilt, l’inerzia è tutta dalla parte del Dueville, prima Corrà e poi Nuvoli tentano la conclusione dai venti metri ma entrambi mettono a lato di poco. A fine primo tempo l’episodio che può cambiare tutto: Pianezzola si inserisce in area, viene steso da Genero e si guadagna un rigore, il secondo della gara per i neroverdi. Oltre al danno la beffa per Genero che rimedia un brutto infortunio nel contrasto con l’avversario, davvero una giornata sfortunata per il centrale bianconero. Dal dischetto il solito Mongelli spiazza nettamente Anzolin e ristabilisce la parità.

2-2 all’intervallo, grande prova di carattere dei ragazzi di Covolo, rimontare un doppio svantaggio mettendo alle corde l’avversario non è certo da tutti. La Pedemontana dovrà rientrare in campo con un piglio diverso se vuole portare a casa la vittoria.

Nella ripresa infatti gli uomini di Signori appaiono più intraprendenti: al 55’ Battaglin ci prova a giro dal limite dell’area, Pavan devia in tuffo; un minuto dopo Frigo impegna l’estremo neroverde con un bolide di destro sempre da fuori area; ancora Pavan protagonista sul colpo di testa di Battaglin in piena area, ora però è un assedio bianconero.

La palla non vuole entrare, subentra la stanchezza, la partita sembra scivolare inesorabilmente verso la parità. La Pedemontana però non molla, vuole la vittoria per chiudere al meglio il suo 2018, la vittoria arriva in pieno recupero: Chemello si inserisce in area, riceve il bell’assist di Frigo e batte Pavan sul primo palo col sinistro. Con tanto cuore i bianconeri la risolvono, doppietta per Nadir Chemello che sale a quota 9 gol in campionato.

La Pedemontana batte 3-2 il Dueville, prosegue con la sua striscia positiva e si regala un Natale sereno. Bianconeri nel primo tempo bravi a concretizzare le occasioni avute e abili nel secondo tempo a prendere le misure all’avversario. Onore comunque ad un ottimo Dueville, abile nel primo tempo a reagire allo svantaggio e beffato al 94’ dal bomber bianconero. Tanti rimpianti per mister Covolo, ma anche parecchie note positive, come la buona prestazione offerta dal classe 2001 Bortoli, il bel gioco messo in mostra per buoni tratti e l’ottima compattezza di squadra.

A seguire sulla pagina Facebook “calciovicentino.it” troverete il video highlights della partita

Marco Marra


Sull'Autore

Marco Marra