Edicola EVIDENZA

Edicola del lunedì: le nuove disposizioni  e la riapertura del mercato…..Vicenza altri nove positivi!

Scritto da Federico Formisano

Ultima ora: Abbiamo letto con molta attenzione  la  TABELLA ATTIVITÀ CONSENTITE SENZA/CON GREEN PASS “BASE”/”RAFFORZATO” della Presidenza del Consiglio dei Ministri e pur rimanendo qualche dubbio riteniamo che vada così interpretata:

Dal 10 gennaio:

L’attività sportiva o motoria (All’aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici )  è consentita solo con il  green Pass rafforzato
L’accesso agli spogliatoi e alle docce è consentito solo con il  green Pass rafforzato
Lo sport di squadra e attività sportiva in centri e circoli sportivi  (all’aperto e al Chiuso) è consentito solo con il  green Pass rafforzato
Lo sport di contatto all’aperto è consentito anche con il Green pass semplice per le zone bianche e Gialle senza l’accesso agli spogliatoi.  Ma per sport di contatto non s interebbero comunque gli sport di squadra ma invece gli sport individuali che comportano comunque contatto (Judo/Karate, ecc.) Attendiamo indicazioni più vincolanti

Una giornata chiave quella di oggi perché entriamo in una fase di obblighi nuovi.  Per gli impianti sportivi è obbligatorio il Green pass rafforzato per attività al chiuso e per l’uso degli spogliatoi.  Senza vaccinazione o guarigione recente si può fare attività all’aperto ma senza poter utilizzare gli spogliatoi. Ovviamente questo fa nascere un grido di dolore da parte di chi teme che queste restrizioni possano far diminuire la platea dei partecipanti all’attività sportiva soprattutto nei settori giovanili.  Nel gruppo della terza categoria si chiede di far continuare comunque a far fare sport ai giovani ( e siamo d’accordo) mentre un allenatore stamattina sollevando il caso di una società che sospende gli allenamenti per i non vaccinati eccepisce e chiede “se un ragazzo non intasa le terapie intensive mi può spiegare perché deve sottostare ad un regime per avere la libertà di fare sport?”  Per noi già parlare di regime è entrare in un campo minato. Ma il nostro sito è aperto a tutti i contributi e le vostre proposte/indicazioni e considerazioni per noi sono il sale della discussione. Oggi pubblichiamo anche la presa di posizione di qualche società e  un commento sulla norma dei 30 giorni prima della ripresa. Inoltre la proposta di riaprire il mercato dei dilettanti e una nuova articolazione dei calendari.

Insomma spazio aperto a tutti i contributi!

Le ultime notizie pubblicate

https://www.calciovicentino.it/2022/01/09/ledicola-della-domenica-sport-piu-forte-di-varianti-e-asl/  L’edicola della domenica con un editoriale su i ricorsi vinti dalla Lega di A con le Asl e su questa variante che sembra poter essere paragonata ad un influenza.  Un cambio in panchina, l’Almanacco della Spes Poiana, il bollettino Covid, i giocatori positivi, il calciomercato di B e le altre notizie

https://www.calciovicentino.it/2022/01/08/seconda-h-il-punto-lo-fanno-gli-allenatori-pronostici-ripartenza-ecc/  Per il girone H di seconda categoria abbiamo interpellato i mister delle squadre che guidano la classifica.

A

 

Almanacco:  La pubblicazione delle miniature dell’Almanacco di calcio vicentino prosegue: queste che vedete sono le pagine della Carmenta formazione di Prima  categoria , girone D. Finora abbiamo pubblicato la pagina del Vicenza (Serie B) dell’Arzignano e del Cartigliano (Serie D)  del Bassano,  del Camisano, del Montecchio, dello Schio e della Virtus Cornedo (Eccellenza), del Caldogno, del Montebello e del Monteviale  (Promozione) del Brendola, del Montecchio Sp, del Poleo, del San Lazzaro,  del Valdagno, dell’Azzurra Sandrigo, del Berton Bolzano, del Carmenta, del Grantorto, del Tezze sul Brenta e del Thiene (Prima categoria), della Spes Poiana, dell’Altair, dell’Altavilla, del Grancona, della Pedezzi, del Telemar, dell’Azzurra Maglio, del Giavenale, del Lakota, del San Tomio, del San Vito Cà Trenta, del Colceresa, del Nove, del Real Stroppari(Seconda categoria), del Berton Bolzano e della Juventina Laghi (terza Categoria). Trovate tutte queste pagine (in bozza e miniatura ) sul nostro sito Facebook . Chi ha fatto le foto dei giocatori può trasmettercele come hanno già fatto alcune squadre che ringraziamo.

B

 

Bollettino:139.000 morti dall’inizio della pandemia…

Attualmente positivi 1.933.979 (+125.086 ) Deceduti: 139.038 (+157) Dimessi/Guariti: 5.353.922 (+30.399)  Ricoverati:15.647 (+717) di cui in Terapia Intensiva: 1595  (+38)Tamponi: 993.201   Totale casi: 7.426.939 (+ 155.659)

La percentuale dei positivi è di  15.67 casi ogni 100 tamponi effettuati (ieri era del 16.19) aumentano i ricoveri in Ospedale e le terapie intensive.  La Lombardia davanti a tutti con 36.858  casi.

 

C

Calciatori positivi: Il Genoa ha comunicato che Shevchenko è tornato positivo. Il Napoli ha annunciato la positività di Koulibaly, attualmente impegnato con la propria nazionale in Camerun per la Coppa d’Africa, e di Zielinski, mentre tornano negativi Osimhen e Spalletti (in panchina contro la Samp), così come Pinsoglio alla Juve. Tre nuovi contagi anche all’Atalanta, uno nella Roma (non comunicati).

 

Campionati: una diversa articolazione Dopo che avevamo lanciato l’idea di un campionato fermo nel periodo invernale anziché in quello  estivo di è stata suggerita questa ipotesi di articolazione con gironi a 16 squadre:

Ipotesi Campionati su base tempo anno solare
Febbraio (ore 14.30): Domenica 13 1° Coppa Domenica 20 2° Coppa Domenica 27 1° Campionato
Marzo (ore 15.00): Domenica 6 2° Campionato Mercoledi 9 3° Coppa Ore 20,30 Domenica 13 3° Campionato Domenica 20 4° Campionato Domenica 27 5° Campionato
Aprile (ore 16,00) Domenica 3 6° Campionato Domenica 10 7° Campionato Domenica 17 Pasqua,unedi 18 Coppa  Domenica 24 8° Campionato
Maggio (ore 16,00) Domenica 1 9° Campionato Domenica 8 10° Campionato Domenica 15 11° Campionato Domenica 22 12° Campionato  Domenica 29 13° Campionato Ore 17,00
Giugno (ore 17.00) Giovedi 2 Recuperi e Coppa  Domenica 5 14° Campionato  Domenica 12 15° Campionato Domenica 19 1° Di Ritorno  Domenica 26 2° Di Ritorno
Luglio (ore 18.00) Domenica 3 3° Di Ritorno  Domenica 10 4° Di Ritorno  Sosta fino alla fine di agosto
Agosto (ore 17.00)
  Domenica 21 Coppa  Domenica 28 5° Ritorno
Settembre (ore 16,00) Domenica 4 6° Ritorno  Domenica 11 7° Ritorno  Domenica 18 8° Ritorno  Domenica 25 9° Ritorno
Ottobre (ore 15.00) Domenica 2 Ottobre 10° Ritorno Domenica 9 11° Ritorno  Domenica 16 12° Ritorno  Domenica 23 13° Ritorno  Domenica 30 14° Ritorno
Novembre  (ore 14.30) Martedi 1 Recuperi –Coppa Domenica 6 15° Ritorno Domenica Play Off/ Play Out  Domenica 20 Play Off/ Play Out  Domenica 27 Play Off/ Play Out

Ovviamente questa ipotesi per quanto suggestiva ha un limite quello che per passare dalla normale cadenza a questa bisognerebbe rimanere fermi dalla conclusione di questo campionato (giugno 2022) alla partenza del prossimo (febbraio 2023)-

F

Fuori gioco: la trasmissione Fuorigioco che sarebbe dovuta tornare oggi su Tva Vicenza alle 17.30 è stata annullata per motivi tecnici- organizzativi della redazione.  La partecipazione di Mirco Bagnara, direttore sportivo e Michael Scalco, giocatore dell’Academy Plateola viene spostata ad altro momento . Oggi andrà in onda una puntata del meglio di …. Fuorigioco.

L

Lampo: la Lampo di Carmignano si ferma.  Il Dirittore sportivo Miolo ci scrive: “Purtroppo ci sono alcuni membri dello staff positivi, alcuni giocatori in isolamento e altri sono molto preoccupati di contrarre il Covid per motivi di lavoro quindi hanno deciso di fermarsi.  Francamente in questa situazione in continuo peggioramento riteniamo anche noi molto improbabile una ripresa delle partite a fine gennaio. Sarebbe più saggio fermarsi del tutto fino a fine gennaio, ipotizzando una ripresa ufficiale a fine febbraio/inizio marzo. Speriamo in una tempestiva decisione in tal senso da parte della lega! “

 

M

 

Mercato di B:  l’ex giocatore del Bassano Dario Toninelli, lascia il Como e ritorna in terza serie alla Pro Sesto.  la Reggina potrebbe prendere il difensore centrale Giorgio Altare, classe 1998,  dal Cagliari e ritornare il centrocampista Lorenzo Gavioli, all’Inter, che dovrebbe girarlo al Renate.  Il Pordenone prende Daniele Iacoponi, esterno offensivo del 2002 dal Parma e tratta il centrocampista Quaini del Pisa.  Secondo quella che sembra una scelta di mercato ben precisa la società friulana punta a formare una squadra giovane per la serie C  cedendo i giocatori con ingaggio più elevato e prendendo giovani di prospettiva. Il Frosinone comunica di aver raggiunto l’accordo con la società NK Osijek per l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore Adrian Leon Barisic. Il difensore classe 2001 arriva in prestito con diritto di riscatto. Intanto i ciociari potrebbero cedere Ardemagni in C al Catanzaro, dopo che il possibile passaggio al Vicenza si è raffreddato visto lo scarso interesse manifestato dai berici che ritengono  (giustamente) il giocatore lontano dai rendimenti di qualche anno fa.  Sempre il Frosinone sembra vicino al difensore del Genoa Sabelli che però è trattato anche dal Brescia. In questo caso per Sabelli si tratterebbe di un ritorno nella società che lo ha lanciato.  La Ternana cerca di rinforzare l’attacco con Cancellieri del Verona o con Alex Correia che la Juventus ha dato in prestito al Parma dove ha trovato poco spazio.  Il Cosenza per la prima linea punta su Bianchi del Genoa e per il centrocampo su Trabuzzi del Frosinone.

Toninelli

 

P

Presenze e reti: alla fine del girone d’andata queste le presenze e le reti realizzate dai giocatori  della Spes Poiana: Fongaro 13 (10),  Casella 12, Padrin 12 (3), Zampaolo 11 (8), Borasco 11 (1), Tripoldi 11 (1), Mazzaretto 10 (1), Givotti 10, Scalzotto G.L. 10, Toninello 9,  Dalla Benetta 9 (5), Sogaro 8 (2), Scalzotto M. 7, Negrello 7, Pegoraro 5, Gioli 4,  Barcaro 3, Eppiani 3, Tognetto 3,  Canevarolo 2,  Pasqualin 2, Cinieri 1.

Finora abbiamo pubblicato 7 Comuni, Altair, Bassano, Camisano, Carmenta,  Cassola,  Eurocassola, Grantorto,  La Rocca, Lakota, Rosà,  San Tomio, Spes Poiana, Trissino, Valbrenta; chi ha tenuto conto delle presenze è pregato di inviarcele agli indirizzi indicati in calce.

R

Riapertura del mercato?  Il Comitato Regionale Lombardia ha proposto che il mercato possa avere una terza finestra. La richiesta da parte del presidente Carlo Tavecchio è avvenuta proprio durante l’ultimo Consiglio di Lega, quando i presidenti dei vari Consigli Regionali si sono riuniti con il commissario Giancarlo Abete. Uno dei motivi della richiesta arriverebbe dal fatto che il decreto del 30 dicembre, di fatto, pone uno stop concreto ai giocatori non vaccinati. Questo rischierebbe di incidere non poco sulla composizione delle squadre. Detto, fatto? No, visto che la priorità di questi giorni è stata legata alla ripartenza. Ma la volontà è quella di discutere questa possibilità nei prossimi giorni.

 

S

Serie  A:  Questi i risultati delle gare di ieri

Venezia – Milan 0-3 Ibrahimovic, Hernandez (2)
Empoli- Sassuolo 1-5 Berardi (S), Hendersson (E), Raspadori (2), Scamacca (2) (S)
Udinese – Atalanta  2-6 Pasalic, Muriel (2) Malinovski, Mahle, Pessina (A) autorete e Beto (U)
Napoli- Sampdoria 1-0
Roma- Juventus  3-4 Abraham  ® Dybala (J) Mykhitarian, Pellegrini ® Locatelli, Kulusesvsky, De Siglio (J)
Genoa – Spezia 0-1  Bastoni
Verona – Salernitana 1-2 Duric (S)  Lazovic (V) Castanos (S)
Inter –Lazio 2-1 Bastoni (I) Immobile (L) Skriniar (I)

Classifica: Inter 49 (*) Milan 48, Napoli 43, Atalanta 41 (*) Juventus 38  Fiorentina 32 (**) Lazio 32,  Roma 32, Sassuolo 28, Empoli 28, Bologna 27 (**) Hellas Verona 27, Torino 25 (**) Udinese 20 (**) Sampdoria 20, Spezia 19 , Venezia 17 (*) Cagliari 13 (*) Genoa 12, Salernitana 11 (**) * una gara in meno ** due gare in meno
Oggi  ore 17.00
Torino- Fiorentina
Domani ore 20.45
Cagliari- Bologna

V

Vicenza: altri 8 giocatori positivi!  All’esito dei tamponi molecolari effettuati nella giornata di sabato 8 gennaio, la società LR Vicenza comunica che sono emersi nove ulteriori casi di positività al Covid-19 all’interno del gruppo squadra, che coinvolgono otto giocatori e un componente dello staff. Tutti i soggetti sono stati posti in isolamento domiciliare, in ottemperanza alle normative sanitarie in vigore. Il restante gruppo squadra verrà nuovamente sottoposto, oggi,  a tampone  molecolare.

Il Vicenza potrebbe chiedere il rinvio della gara di giovedì con il Lecce soprattutto se il numero dei giocatori positivi dovesse aumentare. Da notare che i giocatori non positivi nella prima fase, avevano fatto la terza dose il 2 gennaio e sono risultati positivi prima dell’efficacia del vaccino che interviene dieci giorni dopo l’inoculazione.

Vicenza: mercato! Con Bruscagin in partenza il Vicenza avrebbe contattato il giovane difensore esterno Devid Bouah, cartellino della Roma e attualmente al Teramo dove ha disputato 15 gare in C.   E secondo Biancorossi.net la trattativa con la Spal per la cessione di Proia non è per niente una boutade ma sta procedendo.

Vicenza Calcio Femminile: una doppietta di Rosa del Trento regala il successo agli ospiti nel match con il Vicenza a cui non è bastato il gol  iniziale di Bauce.  Le trentine superano in classifica il Vicenza che però potrà riprendersi il secondo posto battendo nel recupero l’Oristano . In testa alla classifica c’è il Venezia che ha vinto la trasferta in casa delle ragazze sarde con un tennistico 6-2 e che ha 5 punti di vantaggio sulle biancorosse.

 

Recapiti del sito

Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

 

 

Il commento del giorno:  Roberto scrive: un calciatore professionista che e’ una persona normale come un dilettante …appena ha il tampone negativo rientra nel gruppo squadra …..il dilettante deve fare visita medica e aspettare un mese ……pero’ il dilettante appena ha il tampone negativo puo’ andare a lavorare a scuola o qualsiasi altra cosa da subito all’infuori di giocare a calcio………che sia una questione di ingaggio ???

La nostra risposta: Come sito noi stiamo conducendo, non da oggi,  una battaglia per chiedere la riduzione dei tempi di attesa. Adesso sembra che stiamo arrivando alla soluzione con un nuovo protocollo.

 

Sull'Autore

Federico Formisano