Redazionali

Terza Categoria: il punto a due giornate dalla fine

Scritto da Giacomo

GIRONE VICENZA

24°giornata:

Grancona-Ponte dei Nori 1-4
Bissarese-S.Tomio 0-2
New Team-Valdastico 3-1
Orsiana-Recoaro 3-0
Quinto Vicentino-Concordia 0-2
Treschè Conca-Real Brogliano 1-2

Riposa: Unione 7 Comuni

Dopo la vittoria della Coppa “Gianmauro Anni”, con le fatiche dei 120’ giocati sotto la pioggia e su un campo pesante sulle gambe, la capolista Real Brogliano fa capire di avere ancora fame, e la vittoria esterna in altopiano la dice lunga sulla forza della squadra biancorossa.

L’1-2 finale porta le firme di Jabez e Schenato, mentre per il Treschè Conca è andato in rete il capocannoniere Benetti.

A due gare dal termine, ma con solo 3 punti a disposizione in virtù del turno di riposo previsto all’ultima giornata, la promozione in Seconda categoria è quasi scontata.

Il Brogliano festeggia

L’Orsiana, che oggi ha superato il Recoaro per 3-0 (marcatori Rezzan, Adriani e Trombetta) occupa  la seconda piazza con 6 punti di distacco.

Recupera la terza posizione il S.Tomio, che rientra da Costabissara con il massimo punteggio grazie ai gol di Facundo Dalla Ca e Bonato.

Con la doppietta di Alexei ed i gol di Sinico e Saho, il Ponte dei Nori cerca di togliersi l’amaro in bocca rimasto dopo la Finale di Giovedì e lo fa sbancando il campo di Pederiva, con i padroni di casa del Grancona in rete con Sartori.

Vittoria anche per il New Team che supera 3-1 il Valdastico; per gli scledensi hanno segnato Soldà, Quartiero e Casarotto mentre la rete della bandiera per i valligiani è di Amoako

Nella gara che non porta punti ai fini della classifica il Concordia condanna il Quinto Vicentino alla quindicesima sconfitta stagionale, questa volta con il punteggio di 0-2, a segno Giulio Neffari e Sella.

Ha riposato l’ Unione 7 Comuni.

Classifica:

Brogliano 49; Orsiana 43; S.Tomio 41; Treschè Conca 40; Concordia 39; Ponte dei Nori, New Team 32; Unione 7 Comuni 25; Valdastico 14; Grancona 12; Bissarese 11; Recoaro 10. Quinto Vicentino fuori classifica.

 

Marcatori:

22 reti: Benetti (Treschè Conca)
16 reti: Carollo (Treschè Conca), Rossato (Unione 7 Comuni)
14 reti: Scauzillo (Concordia)
13 reti: Broccardo (Valdastico), Gavasso (Orsiana)
12 reti:Luna Ivan (Recoaro)
10 reti: Bajramaj K. (Real Brogliano),
9 reti: Dalla Cà F. (Santomio)
8 reti: Ferrante (New Team), Guiotto (Real Brogliano), Rezzan  (Orsiana),
7 reti: Viero (Bissarese), Marangoni (Quinto), Bajramaj R. (Real Brogliano), Lappo (Santomio), Pettinà (Treschè Conca), Trombetta (Orsiana)
6 reti: Ambrosini (Bissarese), Marku (Concordia), Nanfioli (Grancona), Zambon (Orsiana), Bergamini (Quinto), Saho (Ponte dei Nori), Schenato (Real Brogliano)
5 reti: Casillo (Bissarese), Doumbia,  Neffari E. (Concordia), Binotto (New Team), Cocco, Dalla Cà V, Eberle, Bonato (Santomio), Rigoni  (Unione Sette Comuni), Sartori (Grancona), Casarotto, Quartiero (New Team)
4 reti: Cambilargiu (Bissarese), Dal Corso (Concordia), Peruffo (Grancona), Casarotto (Orsiana), Casatto (New Team), Gheller N., (Unione Sette Comuni), Panozzo A. (Treschè Conca), Alexei (Ponte dei Nori)
3 reti:  Andrighetto, Roscini A. (New Team),  Mazzarella (Quinto ) Peron, Bevilacqua, Zarantonello (Real Brogliano) Stocchero (Recoaro),  Gecchelin, Grotto, Daccò (Santomio), Gheller,  (Treschè Conca), Baù , Cortese, Ceschi  (Unione Sette Comuni), Comparin (Orsiana), Sinico (Ponte dei Nori).
2 reti:  Meggiolaro, (Bissarese), Basadonna, Neffari G. (Concordia), Binotto, Dal Maso, (New Team), Bevilacqua, Zanotto (Quinto ) Masiero E., (Ponte dei Nori), Nakamura (Quinto), Balestro, Jabez, , Zini,  (Real Brogliano), Dal Lago, Parlato, Gaspari, Vagiottini, (Recoaro), Frigo, Pertile, Rebeschini (Unione Sette Comuni), Amoako (Valdastico)
1 rete:  Broccolati, Zecchin, Campesan, De Comite (Bissarese), Cavedon,  Papa Samba,Zanne, De Rigo, Lanaro, Sella (Concordia), Boateng, Cottone, Sokoli (Grancona), Spagnolo, Quirolpe,  Roscini A., Gasparini (New Team), Grotto, Magri, Scremin, Faccin, Zela, Smiderle (Orsiana), Guiotto, Olivieri, Santagiuliana, Frighetto, Zuccante (Ponte dei Nori),  Barbieri, Cristofori, Munaretto (Quinto) Montagna, Ramina, Ubhi, Cenzato, Turrin (Real Brogliano), Pianalto,  Bicego (Recoaro), Reda, Fochesato, Soppelsa (Santomio), Frigo Claudio, Lunardi, Robaj, Panozzo D. , Zuccolo, Tosetto, Canale (Treschè Conca) Dalla Bona, Gheller, Longhini, Slaviero, Pace (Unione Sette Comuni), Fimbianti, Busato, Mattielli (Valdastico)

GIRONE BASSANO

24°giornata:

Angarano-Transvector 2-3
Belvedere-Longa 2-0
Campolongo-Cogitana 1-1
Dakota-Juventina Polaris 4-6
Ramon-Alpes Cesio 0-2
Lc-S.Vito 0-2

Riposa: Solagna

Transvector e Belvedere continuano la corsa a braccetto in testa alla classifica e lo fanno vincendo rispettivamente sul campo dell’Angarano (doppietta di Marostica e Bottacin per i biancoazzurri, gol di Cardu e Zilio per l’Angarano) ed in casa con il Longa (doppietta di Bosco, di cui uno su rigore).

Di certo, il Belvedere avrà il vantaggio di giocare ancora due gare mentre all’ultima giornata il Transvector osserverà il turno di riposo.

Tra le altre gare spiccano i dieci gol della sfida tra Dakota e Juventina Polaris, vinta dagli ospiti per 6 a 4; per i feltresi a segno Brandalise, autore di un poker, e Pontin (due gol) , per il Dakota in gol Fiorio (2) Capozzo e Mouthadi

Identiche nel punteggio le vittorie esterne dell’Alpes Cesio a Ramon e del S.Vito Bassano in casa dell’Union Lc (Giandesin ed un’autorete).

L’1-1 tra Campolongo e Cogitana, Spinelli per i locali e Stocco per gli ospiti, è invece l’unico pareggio della giornata.

Ha riposato il Solagna.

 

Classifica:

Transvector, Belvedere 50; Cogitana 45, S.Vito Bassano 41; Longa, Juventina Polaris 34; Ramon 31; Campolongo 28; Alpes Cesio 23; Solagna 21; Angarano 20; Dakota 16; Union LC 12.

 

Marcatori:

26 reti: Bonato (Transvector).
13 reti: Bodo (Belvedere)
11 reti: Bosco (Belvedere)
10 reti: 
Taverner (Alpe Cesio)
9 reti: Campagnolo G. (Angarano), Pan (Belvedere), Nardello (Cogitana), Brandalise (Juventina Polaris) Bottacin (Transvector),
7 reti: Pontin (Juventina Polaris), Peruzzo (Transvector)
6 reti: Bizzotto  A. (S.Vito),
5 reti: Faoro (Angarano), Scarpi (Cogitana), Ronzani (Longa), Mutha, Egzon (S.Vito), Bicego (Transvector),
4 reti: Ferraro (Angarano), Binda (Cogitana), Fiorio,  (Dakota), Gorza, Zumuni (Juventina Polaris), Bedin (Longa), Ilie (Transvector), Cantele, Mauretto (Union LC)
3 reti: Zilio (Angarano),Lancia, Tessarolo Fr. (Belvedere), Vialetto (Campolongo), Antonello, Margina (Cogitana), Dal Santo (Dakota), Carolo, Pesavento  (Longa), Maggiotto (Ramon) Basso (S.Vito), Beraldin (Transvector)
2 reti: D’Agnolo (Angarano), Shaini, Zarpellon (Belvedere), Dall’Agnol, Spinelli, Todesco (Campolongo), Galvan, Stocco (Cogitana), Carollo, Poletto (Dakota), Della Valentina, Marchetti, Piaser (Juventina Polaris), Gili  (Longa),  Comacchio, Somma,  (Ramon) Libardoni, Bordignon, Polizzotti, Giandesin (San Vito), Bordignon, Ferrarese, Gheno , Zampieri  (Solagna), Brotto, Candiotto (Ramon), Berton, Limberto, Marostica (Transvector),
1 rete: Dal Mas, Del Monego, Riva, Sponga (Alpe Cesio), Baggio, Berton, Bressanin, Cardu, Di Tillo,  (Angarano), Alberton, Biffanti,  Bizzotto,  Lucietto G. , Lucietto  L.  Rattin, Scapin, Tessarollo Gabriele, Berton (Belvedere),  Mocellin, Piatto, Sarr  (Campolongo), Alvar, Parolin,  Salah, Tartaggia, Zulian, Sanvido (Cogitana), Canale, Capozzo,  Dal Bianco, Mouthadi  (Dakota), Daouda,  Modou, Mura, (Juventina Polaris), Pierobon, Tellatin, Barbiero (Longa),  Baggio, Bobbato, Reginato,  Zanet (Ramon), Guerra, Naamane, Nicoli, Bizzotto G., Baston,  Marinello, Meneghetti (San Vito), Scapin, Stevan, Benetti, (Solagna), Battocchio, Scalco, Battistello  (Transvector), Alberti, Cortese, Montin,  Poli, Ronzani (Union LC);

GIRONE A – PADOVA

24°giornata:

Gazzo-7 Mulini 1-4
Comitense-Agredo 1-1
Curtarolo-Campodorese 0-1
Justinense-Rampazzo 1-0
Loreggia-Pedezzi 2-0
Olympia-Pozzetto 0-1

Riposa: Grantorto

Loreggia e Campodorese vincono entrambe e così la gerarchia in testa alla classifica resta tale, con la formazione biancorossa in prima posizione a 56 punti e la squadra di Campodoro ad occupare la seconda piazza con 54. E domenica prossima andrà in scena proprio la sfida tra le due squadre che, va detto, con questi punti nei gironi di Vicenza e Bassano sarebbero entrambe già promosse nella categoria superiore da qualche settimana….

Tornando a far parlare il campo, il Loreggia ha superato la Pedezzi per 2 a 0 con gol di Zalota e Cagnin mentre la Campodorese si è imposta di misura sul difficile campo di Curtarolo con un gol di Zordan.

Vittorie esterne anche per il Pozzetto nel derby con l’Olympia  (0-1 Facco) e per il 7 Mulini che ne segna 4 al Gazzo (doppietta di Bosaglia, Dalla Benetta ed il giovane Seifou per i giallo neri, gol di Valente per il Gazzo).

La Justinense ha ragione del Rampazzo per merito della rete di Scarsato mentre Comitense ed Agredo mettono a tabellino l’unico pareggio della giornata

Ha riposato il Grantorto.

Classifica:

Loreggia 56; Campodorese 54; Agredo 43; Comitense, Curtarolo, Pozzetto 38; Pedezzi 34; 7 Mulini Fimon 28; Justinense 24; Olympia 22; Grantorto 19; Gazzo 7; Rampazzo 6.

Marcatori:

19 reti: Barichello (Virtus Agredo)
18 reti: Prepelita (Pedezzi)
16 reti: Righetto (Virtus Agredo)
12 reti: Stokic (Curtarolo)
10  reti: Turetta (Campodorese),
9 reti: Meneghetti (Comitense), Zordan (Campodorese)
8 reti: Marangon (Nuova Loreggia)
7 reti: Piotto, Antonello (Pozzetto), Bedin (Sette Mulini), Rozaku (Comitense)
6 reti: Cabianca (Campodorese), Piazza (Grantorto), Gemo, Dalla Benetta (Sette Mulini),
5 reti: Baggio (Pozzetto), Squizzato (Nuova Loreggia), Fabris (Virtus Agredo)
4 reti: Gobbato (Grantorto), Cagnin,  Zalota (Nuova Loreggia),Vanfretti L. (Rampazzo), Zilio (Virtus Agredo),
3 reti: Vezzaro (Campodorese), Reato, Bergamin (Curtarolo), Ramina, Carraro (Gazzo),  Huseinovic (Justinense),Picco,  (Nuova Loreggia),  Parancola,  Sperotto (Olympia),  Boschiero (Pedezzi), Battocchio, Tombolan, Tonin, (Pozzetto)  Zanotto, Bosaglia (Sette Mulini), Berat (Virtus Agredo),
2 reti: Sartori, Rampazzo, Venturato, Vettorello, Gaetani (Campodorese), Tcha, Tomic (Comitense), Valente (Gazzo), Miazzo, Cappelletto (Grantorto), Beluri , Corò, Crespan, Scarsato ( Justinense),  Ciudin, Malvica, Visentin, Trif (Nuova Loreggia), D’Agostino (Olympia)  Martini (Pedezzi),  Caraus, Facco,   (Pozzetto),   Furegon , Pavin, (Rampazzo), Pozzato, Racamato (Sette Mulini), Abagnale (Virtus Agredo), 
1 rete:
 Bizzotto,  Lucatello, Tonello, Varotto, Sanvido (Campodorese) Basso, Masiero, Peruzzo, Piccolo, Salviato,  Tresbacher (Comitense), Boratto, Giacomuzzi, Salvadori, Scantamburlo, Scaramuzzi,Tonello, Zota, Derajic (Curtarolo), Akber,  Ballardin,  Moretto, (Gazzo), Pozza, Zancan, (Grantorto), Medras, Verzotto, Dandolo, Beluri (Justinense), Cavallin, Dragan, Malvestio , Olivi, Pavan  (Nuova Loreggia) Bussolin,  Sgarbossa,  Tonietto (Olympia), Bernardi, Geremia, Redouane,  Tosato, Sabir, Nichele (Pedezzi),  Favarin, Tessaro, Baggio, Facco (Pozzetto), Galvan, Vukovic, Segretario (Rampazzo), Casarotto Marco,  Frigo, Pagliaccino, Seifou (Sette Mulini), Macchion, Zheli (Virtus Agredo).

Giacomo Carollo

 

UN LAMPO DI ZORDAN REGALA ALTRI TRE PUNTI D’ORO: CURTAROLO-CAMPODORESE 0-1

Ennesima prova di forza della Campodorese di Alessandro Belloni, che espugna per 1-0 il campo del Curtarolo e conquista altri tre punti fondamentali per avvicinare la promozione in Seconda Categoria.
A decidere l’incontro ci ha pensato un lampo di Zordan dopo una manciata di secondi, con i padroni di casa generosi nel tentativo di recuperare ma fermati da due traverse.
Occasioni a grappoli anche per gli ospiti, che hanno mancato diverse volte il colpo del ko terminando pure l’incontro in superiorità numerica per l’espulsione di un giocatore locale.
«Ringrazio i ragazzi per l’ennesima vittoria importante – sottolinea a caldo mister Belloni – Domenica ci giocheremo tutto nello scontro al vertice con il Loreggia e bisognerà farsi trovare pronti. Ad ogni modo sono davvero orgogliosissimo di questa squadra, perché ogni settimana dimostra di essere un gruppo vero, fatto di grandi uomini e grandi lottatori. Abbiamo dato prova anche oggi di saper soffrire e di remare tutti insieme nella stessa direzione». (dal sito Facebook della Campodorese)

Sull'Autore

Giacomo