Calciomercato Edicola EVIDENZA

Calciomercato del lunedì: delusione Cittadella, gioia Montebello e Under 16, movimenti di mercato.

Scritto da Federico Formisano

Da oggi l’edicola cambia nome e si chiama calciomercato del..  Ieri i campionati si sono chiusi: tutti i verdetti sono stati emessi e adesso si tratterà solo di attendere eventuali ripescaggi. Si entra però nel vivo del calciomercato con già molti giocatori che hanno cambiato squadra. Noi seguiremo sempre con la consueta attenzione le trattative, anche grazie alla vostra disponibilità nel fornirci con molta tempestività le notizie.

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it  

http://www.calciovicentino.it/2019/06/02/edicola-della-domenica-di-carlo-day-e-altre-notizie/    anche di domenica notizie di calciomercato dalle Alte, da Montecchio San Pietro, Nove, Sovizzo, Vicenza.

http://www.calciovicentino.it/2019/06/02/risultati-e-graduatorie-finali/ I risultati della domenica con le graduatorie finali

http://www.calciovicentino.it/2019/06/02/lultimo-tabellone-della-stagione/ il programma dell’ultima domenica

http://www.calciovicentino.it/2019/06/02/san-lazzaro-vince-con-cavarzere-una-gara-inutile-ma-comunque-tesa/   San Lazzaro – Cavarzere di Federico Formisano con le foto di Gianfranco Scalzotto

A

Arzignano: l’esterno Alessandro Tescaro, classe 1997, 29 partite e 13 gol con il Montecchio nella stagione appena conclusa, ed esperienze precedenti nel Camisano e nell’Abano, inizierà la preparazione con l’Arzignano.

C

Cartigliano: sul versante degli arrivi oltre a quelli già comunicati di Pozzato, Romagna e Pregnolato, è quasi certo quello del difensore del 1999,  Andrea Girardi, cresciuto nel Cittadella e poi a Montebelluna e alla Luparense con cui ha vinto il campionato di Eccelenza.  In partenza da Cartigliano invece il portiere Yari Bortignon che potrebbe andare all’Arcella e con lui Parise, Bragagnolo,  Marchese Mazzon e  Nonni.

Girardi

Chiampo: due nuovi arrivi a Chiampo per la squadra che affronterà da protagonista il campionato di prima categoria. Il dg Corato e il ds Negro hanno messo a disposizione di mister Rezzadore due giovani molto interessanti provenienti dagli Juniores Nazionali dell’Arzignano: Sebastiano Nardi, centrocampista del 2000 e Nicolò Lovato attaccante del 2001. Si aggiungono agli arrivi di Harrison dal Cornedo e di Fedele del Tezze e alle conferme già ufficializzate di Pellizzari e Farinon.

Lovato con il ds Negro

Nardi con il ds

 

Cittadella: non basta il 2-0 dell’andata. La nota simpatia (..) dei tifosi vicentini per i colori gialloblu del Verona aveva creato per contrappasso una forte vicinanza ideale al Cittadella (non fosse altro per i 19 km che separano i due centri) e così sono stati molti i vicentini che direttamente a Verona o in televisione hanno sperato che Iori e c. portassero a casa la promozione. Invece la squadra di Venturato non è mai stata in partita: forte del successo per 2-0 all’andata ha cercato soprattutto di contenere gli avversari. Nel primo tempo ha subito solo il gol di   Zaccagni ma nella ripresa, complice la pressione del pubblico di casa che ha creato qualche nervosismo eccessivo, il Cittadella ha subito due espulsioni e ha dovuto soccombere sotto i colpi di Di Carmine e Laribi. Dispiace che un dei due reprobi sia stato l’ex bassanese Proia incappato in due fallacci che hanno causato il suo allontanamento dal campo, venti minuti dopo il suo ingresso.

 

G

Giocatori che cercano squadra: dalla settimana prossima cominceremo a pubblicare l’elenco dei giocatori che cercano squadra. Abbiamo già le prime segnalazioni e se intanto volete anticiparvi i vostri curricula inizeremo a preparare il servizio, subito prontamente imitato da altri.  Tra gli altri segnaleremo anche il nome di Alessandro Tognato, attaccante del 1996, 21 partite e due reti nell’ultima stagione ed in precedenza, al Telemar,  alla Junior Monticello, alla Stanga.

 

Alessandro Tognato

Godigese: poteva essere Schio, invece è Godigese. La vittoria della Godigese in casa dello Spinea regala alla squadra di mister Manolo Destro la certezza del passaggio in Eccellenza. Lo Spinea arrivato secondo potrà aspirare alla promozione se il Mestre che ieri ha pareggiato nel Lazio vincerà in casa e supererà il turno accedendo alla serie D.  Allo Schio resta il rimpianto di aver concluso il campionato davanti ai trevisani ma di aver perso nella gara secca di play-off e di aver lasciato quindi il via libera alla squadra di Barichello e c. A proposito l’ex attaccante del Cartigliano e del Bassano ha segnato anche ieri risultando alla fine decisivo in questa impresa.

Barichello Fabio

Gran Gala del Calcio:  E’ ufficiale la data del Gran Gala del calcio dilettantistico che vede tra gli organizzatori, Calcio Vicentino, Sport Vicentino e l’Associazione Italiana Allenatori Calcio. L’evento si svolgerà, per il terzo anno consecutivo,  a Villa Cordellina Lombardi, lunedì 17 giugno alle ore 20.00 Nel corso della cerimonia, come già successo negli anni precedenti verranno premiati tutti i cannonieri delle categorie Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza, gli allenatori individuati dall’Aiac attraverso le segnalazioni inviate da atleti e tecnici, e i vincitori dell’ Andrea e Stefano organizzato da Sport Vicentino.

M

Malo: Colpaccio del Malo che prende dalla Luparense Roberto Rondon, centrocampista e mezza punta del 1983. Rondon nativo di Malo ha giocato con il Montecchio in serie D, con il Bassano in C2 , con la Virtus Entella, con l’Este, con il Marano e nelle ultime stagioni con Union Feltre e nuovamente con l’Este prima della stagione vincente con la Luparense.  Nella sua lunga carriera ha realizzato oltre 100 gol con un record personale di 19 reti nella stagione 2014/15 con l’Este in serie D.

Montebello:  Il Montebello è in Promozione. I posti a disposizione sono quattro e pur perdendo ieri con i veronesi del Cerea la squadra di mister Bognin si è piazzata al quarto posto, l’ultimo utile per ottenere il passaggio di categoria nei play-off. In effetti nel calcolo dei posti disponibili bisogna tenere conto delle retrocessioni dalla Serie D che sono state due e non tre come noi pensavamo in un primo momento (l’Ambrosiana infatti si è salvata andando a vincere nei tempi supplementari con il Darfo Boario e le venete retrocesse sono solo il Legnago e il San Donà). Ecco allora che scatta l’ipotesi n. 2 che prevede 4 passaggi in Promozione.

P

Play-off di C:  Triestina – Feralpi 2-0 (andata 1-1),  Pisa – Arezzo 1-0 (andata 2-1), Piacenza – Imolese 1-2 (andata 3-1)  Trapani – Catania 1-1 (2-2) Le due finali che assegneranno i due posti disponibili in B fra Triestina e Pisa e  Trapani con il Piacenza.

Presenze e reti: Ringraziamo gli allenatori e i dirigenti che ci stanno inviando le presenze e le reti realizzate per completare la raccolta da inserire nell’Almanacco 2018-19 del nostro Almanacco.  Se qualcun altro ha tenuto nota delle presenze e delle reti realizzate dalla propria squadra è pregato di fornircele. Publichiamo le presenze e le reti del Berton Bolzano:  Savio 29 (12), Savegnago 29, Camara A. 28,  Fior Andrea 27 (3), Camara D. 27 (5), Fabris 27 (9), Baggio 25 (4), Santini 25 (3), Bernardi 22, Orsato 21, Cogo 20,  Segato 18, Cantele Marco 18, Mamoci 18, Carta 15, Paccagnella 14, Signoretti 13,    Fior Bryan 11, Cantele Matteo 10, De Buono 10, Scapinello 1; ceduti a dicembre: Prina 8, Lassati 5.

S

San Lazzaro:  Il ds Denis Rebesan ufficializza che mister Nicola Motterle, protagonista di una stagione eccezionale culminata in un percorso netto nei play-off con tre vittorie (Telemar, Lugo e Cavarzere, con sette gol realizzati e uno solo subito), rimarrà alla guida della squadra. il ds smentisce poi alcune voci che davano Stefano Rosario incerto sul continuare a rimanere in rosa, visti i numerosi infortuni patiti. L’attaccante, classe 1990, uno degli assoluti protagonisti della brillante stagione rossoblu e dei play-off dove ha dovuto reggere da solo il reparto visti gli infortuni di Pizzato, Pensavalle e Pozza, è dunque il primo acquisto per la prima categoria.

Nicola Motterle

Rosario in palleggio

Il portiere Marco Lucchini, colpito alla testa durante la gara di ieri, è stato dimesso in serata ed ha raggiunto i compagni che stavano festeggiando la promozione al campo di San Lazzaro con la società e i compagni. il Ds Rebesan ci scrive “Fortissima botta, gran mal di testa, ma sta bene!”

l’intervento dell’ambulanza al campo di San Lazzaro

V

Vicenza:  Under 16 vince con l’Imolese La prima partita della semifinale scudetto degli Allievi Nazionali Under 16 contro l’Imolese termina con una bella vittoria per 3 a 1 a favore dei biancorossi.
Ottima la prova offerta dei ragazzi di mister Stevanin che sono stati veri dominatori del campo per quasi tutta la partita.Il vantaggio del Lanerossi arriva al 27’ con Ongaro al quale riesce una splendida girata in rete su assist di Spiller. L’insistenza della manovra del Vicenza emerge anche al 33’ quando Firulesko conclude in rete con un grande colpo di testa, con gol annullato per fuorigioco tra la scetticismo del pubblico.
Due minuti dopo è Fabbian a stampare sul palo una grande conclusione di destro prima che la doccia fredda dell’imolese avvenga con l’inaspettato pareggio di Guidi a ridosso del doppio fischio della prima frazione. Il secondo tempo vede da subito la squadra di Gabriele Stevanin netta dominatrice del gioco ed il vantaggio torna nelle mani biancorosse al 2’ della ripresa grazie ad un gran tiro di sinistro in controbalzo di Prosdocimi. Il sigillo del 3 a 1 arriva attraverso un gran fraseggio tra Spiller e Fabbian che al 30’ della ripresa appoggiano per una girata vellutata la palla a Grancara che regala un gran gesto tecnico.
Appuntamento fra sette giorni per la gara di ritorno a Imola per agguantare la finalissima!

 

Vicenza e la presentazione di Di Carlo: Martedì 4 giugno alle ore 20.00, Mimmo Di Carlo, verrà presentato ai tifosi con un evento allo stadio Romeo Menti, nel corso del quale verranno svelate le nuove divise gara disegnate con Lotto Sport per la stagione 2019/2020.
Verrà aperto il settore Curva Sud con i tifosi che si stanno preparando per accogliere di nuovo la bandiera biancorossa che scenderà sul campo del Menti.

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano