“banner



Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato del mercoledì: non diminuiscono polemiche e discussioni

Scritto da Federico Formisano

 

Le polemiche continuano ma riusciamo ad intravvedere anche lo spirito costruttivo di chi vuole comunque andare avanti e da questo punto di vista pubblichiamo oggi anche la proposta di un dirigente storico del calcio come Claudio Menaldo.

Sulle dichiarazioni di Pitton pubblicate su Facebook ci permettiano di aggiungere un nostro personale  parere.

E pubblichiamo anche un bel blitz virtuale di Beppe Sammarco.

E intanto si torna in campo ma anche oggi salta una partita. Nel pomeriggio, poi, arriva il Comunicato che ci dirà quante gare non vengono disputate questa settimana e come si è visto anche la settimana scorsa questo potrebbe essere solo un antipasto dei rinvii che arriveranno nel fine settimana, ma la voglia di resistere supera ancora la voglia di mollare. Avanti !!!!

 

Questi gli articoli pubblicati ieri:

https://www.calciovicentino.it/2020/10/20/calciomercato-del-martedi-un-coro-di-proteste/  le reazioni al nuovo Dpcm sono soprattutto di protesta.

https://www.calciovicentino.it/2020/10/20/le-notizie-del-pomeriggio-mezza-rivoluzione-al-bp-93-rinviata-camisano-montecchio/   rivoluzione al Bp 93 con l’esonero del mister e le dimissioni di Barci. Ancora rinvii di gare.

https://www.calciovicentino.it/2020/10/20/prima-categoria-b-il-punto-di-lissandrini-i-top-i-marcatori-le-cronache/ Prima categoria B:  il punto di Lissandrini, i top, i marcatori, le cronache.

https://www.calciovicentino.it/2020/10/20/sguardo-acuto-fa-il-punto-sul-girone-e-6-con-top-marcatori-e-cronache/ Seconda categoria E: il punto di Sguardo acuto e, i top, i marcatori, le cronache.

https://www.calciovicentino.it/2020/10/21/seconda-categoria-c-6-il-punto-i-top-i-cannonieri-e-le-cronache/ Seconda Categoria C, il punto di Megabyte, i top, i marcatori, le cronache.

https://www.calciovicentino.it/2020/10/21/il-vicenza-frena-la-salernitana-ma-rinvia-la-prima-vittoria/   Vicenza – Salernitana di Luciano Zanini

 

A

Altavalle del Chiampo:  Tra molte notizie preoccupanti arriva anche una novità positiva: L’Altavalle torna  in campo: la formazione di Crespadoro ha tre gare da recuperare: la seconda di campionato con il Grancona e le ultime due gare con Alte e  Sossano.  Ma finalmente sembra fuori dal tunnel: mister  Gianesello ribadisce, infatti,  che la situazione è migliorata; “la squadra domani sera inizia ad allenarsi dopo quasi 10 giorni di stop;  ora faremo il punto con la società per recuperare le partite. Purtroppo, però,  abbiamo perso 4 ragazzi importanti che non vengono più per paura del Covid e io  rispetto le loro decisioni. Ma finalmente domenica torneremo in campo a giocare.”

Gianesello La Contea

Da quello che si è saputo i 4 giocatori hanno problemi di lavoro e non possono permettersi un altro periodo di quarantena. Ovviamente ci auguriamo che possano riprendere

 

B

Bassano: Sono 22 i convocati da Mister Francesco Maino per il match di CAMPIONATO in programma mercoledì 21 ottobre, alle 20, allo Stadio comunale di Belfiore (VR)  contro la Belfiorese. Portieri: Gottin, Sarro, Segantini,  Difensori: Bortot, Gaborin, Gheno, Michelon, Pellizzer, Rossi, Venturini; Centrocampisti: Carraro, Ceccato, Peotta, Popovic, Vigo,  Xamin. Attaccanti: Fabbian, Guccione, Marinello, Montagnani, Pace, Tescaro.  Indisponibili: Alberti, Da Riva, Equizi, Munarini, Pasinato,  Passarin.

 

Bollettino Covid: Attualmente positivi: 142.739 Deceduti: 36.705 (+89) Dimessi/Guariti: 255.005 (+2.046) Ricoverati: 9.324 (+851) di cui in Terapia Intensiva: 870 (+73) Tamponi: 13.378.181 (+144.737) Totale casi: 434.449 (+10.874, +2,57%)

I casi sono aumentati  ma con un netto incremento dei tamponi.  La percentuale dei positivi sui tamponi effettuati cala leggermente rispetto ai giorni scorsi. E questo è un dato positivo, ma aumentano quasi del 10% i ricoverati e anche le terapie intensive e questo è un dato negativo.

Bottazzi: le nostre condoglianze ad Antonio Bottazzi, direttore sportivo del Le Torri che ha perso il papà Giordano.

Bp 93: dopo la mezza rivoluzione di ieri, la società ha fatto quadrato e ieri sera è stato presentato il nuovo allenatore Ivan Pantic che è abituato a lavorare con i giovani e che ha giocato ad ottimi livelli (con la nazionale serba, con  il Longare, il Caldogno, il Cavazzale in Eccellenza)  riuscendo a rilanciare l’ambiente con un’inizione di entusiasmo. Oltretutto Pantic è reduce da due stagioni da allenatore dei giovani del 2003 con il Bp 93 e quindi conosce i ragazzi su cui la società vuole investire per il futuro. I giocatori hanno accettato il nuovo corso e si è deciso di andare avanti con l’obiettivo di arrivare alla salvezza.  Oltretutto la vittoria con il Berton ha rappresentato comunque un toccasana per il morale della truppa.

C

Cartigliano: La Virtus Bolzano comunica che, a seguito della riscontrata positività di un giocatore biancorosso già in quarantena, è stata presa la decisione di chiedere il rinvio della prossima gara di campionato contro il Cartigliano, prevista domenica 25 ottobre sul sintetico dell’Internorm Arena. “Nella giornata odierna – dichiara Gianluca Dalla Villa, Direttore Generale della Virtus Bolzano – abbiamo ricevuto l’esito del tampone effettuato domenica nei confronti di un nostro giocatore.  Tesserato che, bisogna sottolineare, era stato posto in via cautelativa in quarantena da parte della società Alla luce di ciò abbiamo avanzato richiesta alla federazione di rinviare la partita di domenica prossima, prevista con il Cartigliano. Nello stesso tempo – conclude Dalla Villa – provvederemo nuovamente alla sanificazione degli ambienti logistici dove si svolge la nostra attività, e venerdì prossimo l’intero staff tecnico e la squadra si sottoporrà nuovamente ai test sanitari previsti dal protocollo Covid”.

Cartigliano a riposo forzato con la Virtus Bolzano

E

Eccellenza:  E’ confermato il rinvio della gara fra Camisano e Montecchio che si sarebbe dovuta giocare oggi pomeriggio.

Questo il programma delle partite della sedicesima giornata del campionato di Eccellenza:

Abano Calcio – San Martino Speme Federico Bianco Mestre ore 20.00
Albignasego Calcio – Garda Alessandro Dallaga’ Rovigo ore 20.30
Belfiorese – Bassano Matteo Manis Oristano ore 20.00
Pescantina Settimo – Castelbaldo Masi Pietro Brentegani Verona ore 15.30
Pozzonovo – Calcio Schio Leonardo Crivellaro Legnago ore 15.30
San Giorgio In Bosco – Valgatara Michele Liviero Vicenza ore 20.30
Vigasio– Arcella Antonio Atanasov Este ore 15.30
Villafranca Veronese – Borgoricco Marco La Verde Verona

Atanasov di Este

Atanasov di Este

I

Inizio gare: con il ritorno dell’ora solare da sabato notte 24  ottobre, le gare di tutti i campionati dilettantistici inizieranno da domenica 25,  alle 14.30 . Per l’anno prossimo non è ancora stato stabilito se tornerà o meno l’ora legale da aprile.

Ora solare

L

Longo e il Mercatino:  E’ andato avanti Ottavio Longo, barbiere di Creazzo, e mitico organizzatore del primo mercatino del calcio dilettantistico che si svolgeva al Nord Hotel di Creazzo e prima ancora in altri locali della zona Ovest della città. Stiamo parlando di tempi lontani, quando i boss del mercato erano Giovanni Strazzabosco del Villaggio del Sole,  Antonio Dal Santo della Fiamma, Armando Piacentini del Tezze; al mercatino ci si trovava con gli allenatori dell’epoca Gentilin, Barcaro, Martinello, e tanti altri. Longo aveva predisposto un tabellone su cui si aggiornavano gli affari realizzati. Era presente la stampa e molti curiosi che venivano solo per bersi una birra e intracciare discussioni spesso inutili. Bei ricordi. Rip Ottavio..

M

Menaldo: una proposta per superare insieme il momento difficile.  Sulla situazione attuale  interviene Claudio Menaldo che precisa di non entrare nella discussione come direttore sportivo del Thiene Calcio 1908 ma solo come un appassionato del calcio “da 54 anni (ne ho 66)  amo questo sport– racconta Menaldo – ho cominciato a Malo alla Proa assieme a Toto Rondon;  finchè non era buio noi ed altri eravamo lì ad inventarci interminabili tornei poi qualcuno ci portava una spuma  adesso non riesco più a rincorrere un pallone ma i sogni si quelli non me li possono prendere neanche i migliori difensori di serie A  perché sono miei

Il Calcio è nostro e dobbiamo difenderlo in un momento così difficile .I media ci bombardano di notizie sul Covid e noi invece di aiutare chi deve decidere cosa facciamo proponiamo scioperi ??  Noi siamo gli esponenti del dilettantesimo e a chi si lamenta per gli investimenti fatti dovremmo rispondere  che è stata una loro scelta. In questo difficile momento dobbiamo creare i presupposti per aiutarci  a superare questa fase e per questo  propongo anche un iniziativa:  se alcune squadre dovranno recuperare partite infrasettimanali e non hanno gli impianti di illuminazione, che siano le altre società a mettere a disposizione i loro impianti.  Il calcio è vita ma dobbiamo tenerlo in vita!!!!

 

P

Pitton e la terza categoria:  Il vicepresidente della Figc Patrik Pitton posta su internet: Situazione ridicola e paradossale. Secondo quanto previsto dall’ultimo DPCM, alcune Polisportive o Associazioni Sportive con doppia attività, amatoriale e dilettantistica, sono costrette a sospendere il campionato di 3^ categoria mentre le competizioni amatoriali possono continuare. Questa è una discriminante illogica e poco razionale.

Ragazzi che pur di giocare, pur di coltivare la propria passione, quasi sicuramente si trasferiranno negli amatori e rinunceranno al dilettantismo, alla LND Un disastro è un danno incalcolabile. Alla ripresa, se mai si riprenderà, più di qualche Società di terza rinuncerà alla categoria. Una situazione che decreterà la fine del calcio minore.

Siamo d’accordo con  Patrik al 100%  ! Vogliano, però,  ricordare che sulla terza categoria abbiamo più volte portato avanti proposte di modifica ancora inascoltate dalla Federazione. Quest’anno prima ancora di questo lookdown avevamo un girone con tre squadre fuori classifica, turno di riposo, trasferte assurde (da Recoaro a Sossano per giocare una gara che non conta per la classifica, da Vestenanova a San Vito di Leguzzano sempre per una gara non ufficiale) ; una squadra vicentina come il Real Rampazzo inserita in un girone  padovano che deve andare a giocare a Mira e ad Arino in provincia di Venezia (90 e 85 km di trasferta!!!) .  Agiamo quindi per salvare questo campionato ma facciamolo insieme incidendo maggiormente anche nei rapporti con un governo che sembra non riuscire ad interloquire con la Federazione, e apparentemente con responsabilità di tutte le parti in causa. (FF)

S

Sammarco:  L’allenatore Beppe Sammarco scrive di aver fatto un virtuale blitz al CTS ed ho messo la macchina della verità’ ad un membro del Comitato per capire le ragioni dello stop allo sport amatoriale e provinciale e sentite cosa mi ha detto:

  1. Abbiamo fermato il 90 % delle persone che praticano sport di squadra;
  2. Vogliamo evitare che i ragazzi e i genitori si muovano per le partite perché non c’è controllo adeguato negli spogliatoi e nelle tribune;
  3. La maggior parte degli impianti sportivi non sono idonei e compatibili con il rispetto delle distanze;
  4. Molte società non sono rispettose dei protocolli e non sanificano gli impianti e le attrezzature;
  5. Negli spazi comuni il rischio del contagio e’ altissimo e nei punti di ristoro non esiste servizio al tavolo;
  6. Se ognuno rimane nel proprio inpianto sportivo ogni contagio o positività al covid può essere circoscritta;
  7. Le maglie da gioco sudate e a stretto contatto con i ragazzi sono pericolose per la diffusione del virus;
  8. Nelle piccole società sono consuetudinari i trasporti in macchine con un numero di ragazzi al limite della capienza;
  9. E’ un provvedimento che vale su tutto il territorio nazionale e purtroppo penalizza anche chi e’ rispettoso dei protocolli.

 

Ovviamente a molte di queste obiezioni è possibile rispondere in maniera adeguata, ma potrebbe perlomeno permettere di aprire un dialogo, se non fosse per quella virtualità che frena l’attuale situazione di chiusura dei canali di comunicazione fra chi ci governa e chi permette la pratica dello sport.

Beppe Sammarco

 

V

Vicenza:  Qui le immagini della gara del Vicenza: https://www.sportface.it/calcio/serie-b/highlights-gol-vicenza-salernitana-serie-b-2020-2021-video/1162486  

Dalle immagini il rigore dato contro il Vicenza rimane dubbio, ma poteva anche starci e l’arbitro è ottimamente piazzato. Temiamo che anche al Var il panalty sarebbe stato concesso perchè l’intervento c’è anche se sul limite dell’area di rigore. Infine da sottolineare il bello stacco di Rigoni per il gol del pari

 

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano