Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato: ancora news e torniamo sul supergreen pass

Scritto da Federico Formisano

I protocolli sono fatti per essere interpretati e letti anche dietro le virgole e i punti. L’ultimo protocollo lascia aperto ancora qualche spiraglio ai giocatori non vaccinati ( e facciamo ammenda per aver dato un interpretazione troppo restrittiva). A pag 11 del documento si fa infatti una distinzione fra attività nazionale e attività regionale e si spiega che anche dopo il 6 dicembre si potrà continuare ad ammettere negli spogliatoi giocatori in possesso del solo green pass e non solo del green pass rafforzato. Se qualcuno (non la Figc) avrà definito la partita Under 13 di pallavolo o di pallacanestro campionato di valenza nazionale (come era stato fatto nel periodo del loock down più duro) pagherà dazio, ovvero dovrà escludere dall’attività sportiva gli atleti non vaccinati e non guariti dal Covid. Ma al di là delle interpretazioni e dei codicilli rimane la sostanza. Noi abbiamo il pieno diritto di sostenere la nostra posizione che è chiara senza se e senza ma. Per noi è da folli ammettere negli spogliatoi atleti non vaccinati. E dato che possiamo permetterci di prendere la responsabilità di quello che scriviamo, adesso può partire la sequela dei commenti e delle considerazioni di chi la pensa in maniera diversa da noi . Disqus è aperto e funzionante e raccoglieremo le vostre contumelie senza escluderne nessuna purché nei termini dell’educazione e della creanza. Ma forti dell’esperienza degli allenatori che si sono ammalati, dei nostri collaboratori che hanno fatto terapia intensiva o hanno perso i loro cari, rimarremo fermi sulla nostra posizione e non defletteremo di una virgola dalla nostra posizione: chi fa sport di squadra accetta le regole del gruppo, altrimenti si dedica allo sport individuale all’aperto, dalla corsa a piedi o in bicicletta o alla attività ginnica presso la propria abitazione. Il mondo dello sport ha già fatto troppi sacrifici negli ultimi due anni per non imporsi regole ferree e chi deve intendere, INTENDA !!!!!! (Federico Formisano) 

Gli ultimi articoli pubblicati

https://www.calciovicentino.it/2021/12/02/calciomercato-tante-news-protocollo-senza-piu-dubbi/ Calciomercato la prima vera giornata e quanto mai intensa
https://www.calciovicentino.it/2021/11/30/occhio-di-lince-il-punto-sulla-seconda-f-con-top-cronache-e-marcatori/ il punto sulla seconda F di Occhio di Lince con top, marcatori e cronache
https://www.calciovicentino.it/2021/11/30/il-punto-sulla-promozione-b-di-maurizio-lissandrini-con-top-marcatori-foto/ il punto sulla Promozione girone B di Maurizio Lissandrini con top, marcatori e cronache
https://www.calciovicentino.it/2021/12/01/vicenza-mio-come-sei-caduto-in-basso-di-luciano-zanini/ il punto sulla serie B di Luciano Zanini
https://www.calciovicentino.it/2021/12/01/juniores-provinciali-il-punto-di-lamberto-marchesini-5/ Juniores Provinciali di Lamberto Marchesini
https://www.calciovicentino.it/2021/12/01/il-punto-sulla-seconda-e-di-sguardo-acuto-10-i-top-i-marcatori-le-cronache/ il punto sulla seconda girone E di Sguardo Acuto con top, marcatori e cronache
https://www.calciovicentino.it/2021/12/02/promozione-girone-d-il-punto-di-maurizio-lissandrini-10/ il punto sulla Promozione Girone D di Maurizio Lissandrini
https://www.calciovicentino.it/2021/12/02/prima-categoria-girone-c-il-punto-i-top-i-marcatori-le-cronache/ Il punto sulla prima categoria girone C

B

Bassano: La società Fc Bassano 1903 comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione 2021/2022 con Leonardo Pilotto. Difensore, classe 2001, dopo le giovanili nel Cittadella, Pilottoha militato nel Campodaresego con cui ha conquistato la vittoria nel campionato di serie D. Lo scorso anno in forza al Delta Porto Tolle, arriva ora dall’Este con cui ha giocato in questo inizio di stagione.  «Bassano è una società per la quale ho sempre provato ammirazione – racconta Leonardo Pilotto – e appena sono stato contattato dal Ds Sacchetto, che ringrazio, non ci ho pensato due volte e e ho deciso di accettare la proposta.  Con il Campodarsego ho assaporato il giusto di giocare tra i professionisti e adesso farò di tutto per tornare a farlo anche a Bassano, riportando i colori giallorossi dove meritano di stare». 


Bollettino Covid altri 16.000 casi; superati i 200.000 positivi!

Attualmente positivi:208.871 (+9.008) Deceduti: 134.003(+72), Dimessi/Guariti: 4.717.556(+7650) Ricoverati: 5298 (+50) di cui in Terapia Intensiva: 698 (+12), Tamponi: 117.799..948(+ 679.462) Totale casi:5.060.430(+16.086)

La percentuale dei positivi è di 2,47 casi ogni 100 tamponi effettuati (ieri era 2,63 aumentano i ricoveri in Ospedale e le terapie intensive. Il Veneto ancora al comando con 2873 casi.

C

Caldogno: Antonio Paoli, torna a Caldogno dopo gli anni ruggenti del Rettorgole (la squadra dei Zarantonello, di Fabris, ecc.) e guiderà la formazione degli Juniores Elite della società calidonense. Recentemente Paoli ha allenato la Pedezzi, il Motta, il Novoledo, ecc.

D

Dolomiti Bellunesi: Mattia Episcopo  Andrea Raimondi sono i due nuovi innesti della SSD Dolomiti Bellunesi. Centrocampista uno, attaccante l’altro: entrambi con licenza di inventare, creare. E segnare: «Cercavamo un centrocampista che potesse agire anche da trequartista – spiega il direttore sportivo, Marco Conte – o da esterno. Insomma, un elemento duttile come Episcopo, perché in mezzo al campo ci mancavano determinate caratteristiche, più offensive. Per quanto riguarda Raimondi, nel momento in cui è partito Sivilla volevamo un attaccante che si adattasse alle caratteristiche di Corbanese e degli altri atleti del reparto avanzato». (Ufficio Stampa) Raimondi ha giocato anche con l’Arzignano

M

Montebello: Il Montebello svincola il giocatore Salemi Francesco classe 1993 centrocampista centrale arrivato in questo campionato dal Raffadali 2018 squadra siciliana dove il giocatore è nato e cresciuto per poi giocare nel Atletico Aragona e Casteltermini sempre in Sicilia. Il ragazzo arrivato a Vicenza nell’agosto di quest’anno per un contratto di lavoro a tempo pieno si è aggregato al Montebello dove ha debuttato in campionato e coppa con 4  presenze dimostrando sempre una grande professionalità e un grande spirito di gruppo. In questa sessione invernale si rende disponibile per altre proposte di società calcistiche nella provincia. Telefonare per il contatto al 39 31750007.

O

Orsiana: L’Orsiana si rinforza con tre nuove pedine: torna a Santorso l’attaccante del 1999, Luca Plebani che a Luglio era passato al Valli, e che l’allenatore Scarpinato conta di avere a disposizione già da domenica. Arriva anche il difensore del 1983, Mamadou Ndoye che sarà disponibile nel girone di ritorno. E infine si è unito alla rosa dell’Orsiana anche l’attaccante del 1995 ex Azzurra Maglio Gianmarco Dal Corso(che mister Scarpinato ha già allenato nella Juniores dello Schio e per due anni nel Concordia)

Plebani torna ad indossare i colori dell’Orsiana

Dal Corso Gianmarco

P

Perugia: Il Perugia stasera contro il Vicenza schiera Chichizola, Sgarbi, Dell’Orco(Curado) , Righetti; Falzerano (Ferrarini), Segre(Ghion), Burrai, Kouan, Lisi; Matos, De Luca; Il vicentino Zanandrea ex Juventus e Mantova non sarà della partita perché squalificato. Dovrebbe giocare sulla corsia di destra l’ex bassanese Falzerano. Assenti anche Rosi e l’attaccante Carretta. Ma davanti ci sono due clienti difficili come Matos ex Empoli e De Luca ex Chievo.

Zanandrea squalificato

S

Serie B

Questo il programma della 16 giornata del campionato di B che si apre domani sera con Perugia – Vicenza (ore 20.30)

Sabato ore 14.00

Benevento- Pordenone
Cosenza – Cremonese
Crotone- Spal
Frosinone- Ternana
Lecce- Reggina (ore 16.15)

Domenica

Ascoli- Parma (ore 14.00)
Como- Pisa (ore 14.00)
Brescia- Monza (ore 16.15)
Alessandria- Cittadella (ore 20.30)

Classifica:  Brescia 30, Pisa 29,  Lecce 28,  Ascoli, Benevento,  Monza  25, Frosinone 24, Cremonese 23, Reggina, Perugia,  Cittadella 22, Ternana, Como  21, Parma 18,  Spal 17, Cosenza 15, Alessandria 14,  Crotone  8, Vicenza  7, Pordenone 6

Serie D: Queste partite del girone C di Serie D saranno anticipate a domani:

Campodarsego-Cjarlins Muzane
Adriese – Cattolica
Ambrosiana – Caldiero
Arzignano – Levico
Campodarsego-Cjarlins Muzane
Union Clodiense- Mestre

V

Vicenza: Il Vicenza domani sera scende in campo a Perugia nell’anticipo della Serie B. Brocchi ha incontrato la stampa e ha parlato della situazione che sta vivendo la squadra e delle assenze: “Non dobbiamo piangerci addosso ma dobbiamo lottare, dobbiamo continuare a lavorare bene per mettere in campo le caratteristiche che in quest’ultimo periodo hanno contraddistinto la squadra che sono quelle di lavorare insieme, dell’essere uniti, aggressivi, determinati. Io penso che continuando a lavorare così e mettendo in campo questi valori, possiamo essere più forti di qualsiasi cosa.

Formazione? No, non recupero nessuno, per di più oggi abbiamo perso anche Taugourdeau, perché ha un attacco influenzale e non sarà dei nostri. Avremo tanti ragazzi della Primavera al seguito, ma non dev’essere, né per me, né per i nostri giocatori un alibi, anzi, deve essere la voglia e la volontà nei momenti di difficoltà, di tirar fuori ancora un qualcosa di più e di mettere in campo tutto. Ho grande fiducia nei miei ragazzi da questo punto di vista e non bisogna assolutamente crearsi alibi di questo tipo, ma bisogna andare a testa alta, belli convinti e decisi, senza alcun tipo di timore e soprattutto senza alcun tipo di scusa.

Anche Taugordeau non è partito per Perugia

Dalmonte punta? Sì. Non partiamo con Alessio, sarà magari inserito a gara in corso, anche perché è un ragazzo che ha delle qualità, ma ci vuole il tempo per poterlo inserire.
L’altra sera quando è entrato ci ha dato quella presenza di un attaccante, di cui avevamo bisogno, perché una presenza apre e dà apprensione ai difensori avversari e quindi quello che ci aspettavamo da lui l’altra sera l’ha fatto. Anche domani potremmo avere bisogno di quel tipo di supporto.

Troppe assenze? E’ qualcosa a cui tengo in maniera forte, non mi piacciono le scuse. L’abbiamo preparata, mi dispiace di più la mancanza di tempo, perché purtroppo abbiamo fatto solo un allenamento oggi e per di più oggi, a due giorni della partita è il giorno dove i ragazzi sono anche un po’ più stanchi, ma non deve essere assolutamente una scusante.
Dovrò fare anche qualche cambio, perché qualche ragazzo ha giocato tante partite ed è stanco.

Vicenza (convocati e probabile formazione): La lista dei 22 biancorossi convocati da mister Brocchi per la sedicesima giornata di campionato contro il Perugia, in programma domani, venerdì 3 dicembre alle ore 20:30, allo stadio Renato Curi.
Assenti gli infortunati Daniel Cappelletti, Stefano Cester, Davide Diaw, Davide Lanzafame, Samuele Longo, Tommaso Mancini, Riccardo Meggiorini, Nicola Pasini e Anthony Taugourdeau. Portieri; : Confente, Grandi, Pizzignacco. Difensori: Brosco, Bruscagin, Calderoni, Di Pardo, Ierardi, Lattanzio, Padella, Sandon. Centrocampisti: Crecco, Ongaro, Pontisso, Proia, Ranocchia, Rigoni, Zonta. Attaccanti: Alessio, Dalmonte, Giacobbo,, Giacomelli.

La probabile formazione: Grandi, Bruscagin, Brosco, Ierardi, Sandon; Di Pardo, Pontisso, Proia, Ranocchia, Crecco; Dalmonte, Giacomelli. Mister Brocchi deve improvvisare soprattutto in attacco dove mancano ben 5 titolari: probabile l’utilizzo di Giacomelli e Dalmonte con Di Pardo e Crecco esterni e Proia centrocampista più avanzato.

Villafranca: il difensore Andrea Cestaro, classe 1997, appena lasciato libero dal Bassano e l’attaccante del 1986 ex Montecchio Franco Ballarini andranno a rinforzare ulteriormente la capolista del girone A di Eccellenza, il Villafranca.

Ballarini

Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano