Calcio Femminile

Vicenza cf distratto e il Meran sbanca

Scritto da Federico Formisano

Vicenza Calcio Femminile – Meran Women 0-3 (0-1)

VICENZA CALCIO FEMMINILE:  1 Palmiero Herrera, 3 Fasoli, 18 Maddalena (dal 13’ 5 Penzo), 4 Missiaggia (c), 7 Montemezzo, 6 Battilana, 16 Marchiori (dal 72’ 19 Schiavo), 8 Cattuzzo (dal 87’ 13 Dal Lago), 9 Basso, 11 Dal Bianco (dal 51’ 20 Plechero), 2 Gobbato A disposizione: 12 Dalla Via, 15 Pegoraro, 5 Penzo, 20 Plechero, 19 Schiavo, 17 Lugato, 14 Bauce, 10 D’Angelo, 13 Dal Lago All. Dalla Pozza Moreno

MERAN WOMEN 12 Valenti, 25 Turrini (dal 90’ 18 Pircher), 91 Vuerich, 14 Barbacovi, 2 Margesin, 6 Abler, 10 Pfostl (c) (dal 61’ 13 Egger), 21 Peer (dal 64’ 27 Francesconi), 20 Nischler, 17 Zipperle (dal 51’ 22 Pisoni), 9 Reiner (dal 78’ 74 Sartori)

Al 8’: tiro di Nischler, palla altissima

Al 17’: bel filtrante di Cattuzzo per Basso che corre verso la porta, chiude Margeskin in rimessa laterale Al 18’: cross dalla dx di Missiaggia per Basso che tocca piano e centrale di testa, facile presa del portiere

Al 20’ segnano le ospiti: disattenzione della difesa del Vicenza, Missiaggia ritarda troppo il rinvio ed il pressing di Nischler fa schizzare il pallone rasoterra dritto in porta, non può nulla Palmiero che era fuori dai pali in supporto

Al 29’: cross pericoloso di Nischler, spizzata di Gobbato che salva tutto e mette in rimessa laterale Al 31’: cross di Montemezzo da punizione, ci arriva Basso di testa che spedisce il pallone di poco sopra la traversa

Al 39’: cross di Cattuzzo dalla trequarti che raggiunge Marchiori alle spalle della difesa, non tocca per un soffio il neo-acquisto

Nel secondo tempo  il Vicenza cerca il pareggio: Al 57’: doppia occasione Vicenza dal corner con la testa di Penzo entrambe le volte che prima finisce sulla traversa e poi respinto dal portiere Al 64’: recupero palla di Marchiori sull’errore di impostazione del portiere, cross rasoterra per Basso, ma le esce sui piedi Valenti e si salva in corner il meran

Al 69′ però le biancorosse restano in 10 per l’espulsione di Missiaggia.

Al 73’: errore della difesa del meran che perde palla grazie al recupero di  Penzo, fermata irregolarmente l’azione prosegue perche la palla arriva a Basso che con un filtrante cerca Plechero, anticipata dal portiere in uscita

Al 82 arriva il raddoppio:  Nischler passa in mezzo a due difensori e raggiunge il pallone filtrante, con un cucchiaio poi scavalca  Palmiero Herrera fuori dai pali, trovando la doppietta e al 85’ la punizione si fa pesante: ripartenza micidiale del Meran che si chiude col filtrante di Pisoni per Sartori che salta il portiere e appoggia in rete

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano