Calcio Femminile

I derby veneti rilanciano il Vicenza cf

Scritto da Redazione2

Padova Femminile – Vicenza Calcio Femminile 0-3 (0-0)

 

VICENZA CALCIO FEMMINILE 1 Palmiero Herrera, 3 Fasoli, 19 Schiavo (dal 87’ 18 Maddalena), 2 Gobbato, 4 Missiaggia (c), 6 Battilana, 16 Sule (dal 81’ 10 Marchiori), 8 Cattuzzo, 9 Basso (dal 89’ 20 Plechero), 5 Penzo, 7 Montemezzo (dal 66’ 14 Bauce) A disposizione: 12 Dalla Via, 15 Pegoraro, 11 Dal Bianco, 20 Plechero, 13 Cecchinato, 17 Lugato, 18 Maddalena, 14 Bauce, 10 Marchiori All. Dalla Pozza Moreno

PADOVA FEMMINILE 1 Polonio, 3 Servetto, 4 Fabbruccio (c) (dal 70’ 13 Ranzato), 7 Gallinaro, 9 Biasiolo, 10 Costantini, 17 Balestro, 20 Donà (dal 61’ 11 Carli), 27 Lovato (da int. 24 Spinelli), 29 Michelon (dal 61’ 8 Dal Fra) A disposizione:   12 Rolfini,  15 Rizzioli, 16 Callegaro, 19 Taverna, 73 Martello All. Montresor Marco

Marcatrici: 47’ Cattuzzo (V); 59’ Basso (V); 88’ Marchiori (V).

Arbitro: Poggi Francesco (Forlì) Assistenti: Salvi N., Santoruvo E. (Padova)

Cristian Berno Ufficio Stampa Vicenza cf

Nuovo volto del Vicenza nelle ultime due uscite, ieri infatti i tre punti sono arrivati in seguito ad una prestazione autorevole nel secondo derby consecutivo al termine del quale il tabellone segna un sonoro 0-3 in favore delle Biancorosse. Il Padova all’inizio si è mostrato offensivo ed ha messo un po’ in difficoltà la difesa della formazione berica, tuttavia all’avanzare dei minuti sul cronometro le padrone di casa lasciavano sempre più spazio allo spettacolo di questa partita diretto dal Vicenza. Le sinestesie in campo sono via via più solide e sembra che ogni giocatrice conosca esattamente la posizione delle compagne, come se fossero tutte dirette da una sola mente. E allora ecco che se nel primo tempo l’equilibrio dello 0-0 ha retto, nel secondo sembrava il Padova non fosse mai rientrato in campo dallo spogliatoio, merito di un dominio implacabile della formazione di Dalla Pozza.

AZIONI SALIENTI

28’: Corner battuto da Montemezzo che al centro pesca Basso libera di colpire, risposta da campione di Polonio che allunga con la mano di richiamo sul fondo opposto.

29’: Dalla parte opposta sempre Montemezzo dalla lunetta crossa nel mucchio, pallone deviato di testa da Penzo che finisce alta sopra la traversa.

31’: Ancora angolo per il Vicenza, cross sul primo palo respinto dal portiere che spedisce il pallone a  Missiaggia, la quale prova la conclusione. Il tiro viene deviato dal difensore e la palla finisce sui piedi di Cattuzzo che in virata prova la magia, tentativo che finisce fuori di poco.

47’ ⚽️: Cattuzzo dalla destra si accentra e calcia a giro sul secondo palo, il tiro finisce imparabilmente sotto al sette, un gol capolavoro.

59’ ⚽️: Il Vicenza gira palla verticalmente e Sule riceve vicino alla linea di fondo, per poi scaricare su Penzo all’interno dell’area piccola, Polonio esce verso di lei, ma invece di tirare la Biancorossa apre sul secondo palo dove Basso si inserisce ed è libera di appoggiare a rete.

79’: Bel filtrante alle spalle della difesa di Cattuzzo per Sule, la prima poi si ripropone al centro e riceve di ritorno, conclusione a lato di poco, ma che dimostra la fame della centrocampista dopo la prima rete.

80’: Cross di Bauce in direzione Basso che stoppa al limite, appoggio a Cattuzzo giunta dalle retrovie che prova un pallonetto da fuori area sul secondo palo, fuori di poco.

85’: Azione impressionante delle Biancorosse che dopo una ventina di passaggi e disimpegni in ogni zona del campo inizia a spingere in avanti, Missiaggia triangola con Marchiori, il capitano poi fa filtrare la palla e Penzo danzando sul pallone salta il difensore. Trovatasi a tu per tu col portiere non riesce tuttavia ad angolare quel tanto che basta per segnare, calciando addosso all’estremo difensore.

88’ ⚽️: Lancio smarcante di Battilana che attraversa tutto il campo e raggiunge Bauce sulla sinistra, l’ala Biancorossa porta palla in area, finta il tiro e poi appoggia a Merchiori in inserimento che non sbaglia il piattone a porta vuota.

La Classifica: Meran Women 19 pt Bologna Women 19 pt. Lumezzane 18 pt. Padova Femminile 13 pt. Venezia Calcio 1985 12 pt. Jesina Femminile 11 pt. Venezia Calcio 11 pt. Femminile Riccione 11 pt. Vicenza Calcio Femminile 10 pt.Portogruaro Calcio Femminile 7 pt. Villorba Calcio 7 pt. Triestina Calcio Femminile 6 pt. Centro Storico Lebowski 5 pt.Rinascita Doccia 4 pt.Sambenedettese 3 pt. Orvieto F.C. 2 pt.

Sull'Autore

Redazione2