Prima Categoria

La Prima Categoria C di Stefano Cesarano

Scritto da Federico Formisano

Il punto di Stefano Cesarano  

A scorrere i risultati della diciannovesima giornata del campionato, balza subito all’occhio che il “ fattore campo  non è certo quello che influisce sul risultato finale della partita. Sulle 8 partite giocate 2 squadre hanno vinto in casa ( Grisignano e Poleo ), il Monteviale ha pareggiato con il Montebello e ben 5 gare sono finite con la vittoria della squadra in trasferta. Tra Monteviale e Montebello, la partita più rilevante di giornata e unica finita in parità, il risultato ad occhiali non accontenta certo gli uomini di Lazzaron che erano chiamati a vincere la gara per avere ancora qualche chance di restare agganciati al treno play off. La partita è stata emozionante, primo tempo a favore degli ospiti mentre nel secondo è uscita la squadra di casa, con molte occasioni da rete per entrambe le parti. Ora al Monteviale, dopo aver incontrato le prime 4 della classifica e avere portato a casa 4 pareggi, non rimane che fare più punti possibili da qui alla fine e vedere se a conclusione del torneo la classifica sorriderà.

Busuioc stacca di testa

 

Per il Montebello, superato senza perdere un altro ostacolo duro come il Monteviale, la classifica si è accorciata e adesso il vantaggio sul Marola è di 3 punti. 3 come i goal che lo stesso Marola ha rifilato al Dueville e che permette alla squadra di Zuccon di continuare a far sentire il fiato sul collo alla capolista. Per il Dueville buio pesto…6 sconfitte consecutive e trasferta a Montebello in programma domenica prossima…non proprio una passeggiata. Per gli uomini di Mister Covolo un periodaccio da chiudere in fretta.

A Marola farà visita il A.A.Cogollo che, dopo aver vinto il derby con la Pedemontana nella prima di ritorno, ha collezionato solo sconfitte ed è ferma a 24 punti da tre domeniche. Reduce dalla sconfitta in casa con il Malo, scenderà a Marola una squadra vogliosa di muovere una classifica che si è fatta più corta e pericolosa. Il Malo con i tre punti conquistati sale al terzo posto a braccetto con Pedemontana e Le Torri, caduto a Grisignano in una delle due vittorie casalinghe di giornata. Due calci di rigore permettono il colpaccio a Masiero e compagni, portando a casa 3 punti che definirli d’oro è ancora poco e che consentono alla squadra di uscire momentaneamente dalla zona caldissima della classifica. Questo risultato tiene fermo a quota 36 punti il Le Torri ma la notizia peggiore e che il Marola si allontana e ora viaggia 6 lunghezze più avanti. Uno stop inaspettato, anche se la partita non era certo delle più semplici, a cui seguirà una gara altrettanto delicata, ancora in trasferta, con un Real San Zeno bisognoso di punti dopo la sconfitta subita in casa dal Sovizzo che domenica ha servito il poker di vittorie in questo inizio 2019.  Al Dal Molin il bomber è stato Fochesato che ha spezzato l’equilibrio di una gara giocata alla pari e in questo modo porta i neroverdi a 28 punti in classifica.

 

A Sovizzo farà visita lo Junior Monticello, un punto nelle ultime 3 partite ( pareggio con il Poleo in casa ), che si trova ora in una situazione preoccupante. La Pedemontana non è squadra alla portata degli uomini di mister Angiolini che peraltro non è certo aiutato dalle assenze pesanti di Pertile e Dal Lago, ma che comunque ha l’obbligo di portare a casa punti. La buona notizia da Monticello è che dalla prossima partita in casa si giocherà nel nuovo splendido impianto inaugurato la scorsa settimana. La speranza è che serva anche ad aiutare la classifica. Mister  Angiolini lo ha ribadito anche domenica dopo la gara persa “Io sono contento dei miei ragazzi quasi tutti debuttanti in prima categoria. Domenica – a differenza di quanto dicono alcune cronache (il riferimento è al nostro Delfino Sartori che non sarebbe stato tenero nel giudicare la prova della Junior) – abbiamo fatto soffrire gli avversaria e la gara è stata decisa dagli episodi”  (Ndr) 

la Pedemontana (foto di Delfino Sartori)

 

La Pedemontana dopo la sconfitta nella prima di ritorno ha solo vinto…..9 punti nelle ultime 3 partite ( esattamente il contrario del colpevole della sconfitta ) e la graduatoria che sorride alla grande. L’ospite al campo di Chiuppano la prossima domenica sarà il Poleo che viaggia con il vento in poppa e forte di 10 punti da inizio 2019. Ora la classifica per i giallo/verdi è incoraggiante e le motivazioni, anche dopo la vittoria sul Due Monti , sono a mille.

A Montegalda, per la quinta di ritorno, arriverà la Stanga…75 goal subiti nelle ultime 7 gare e inutili altri commenti. Per il DueMonti una domenica da sfruttare per portare a casa 3 punti e ritrovare il buon umore. Con le 12 reti messe a segno domenica scorsa, il Montecchio Precalcino ha contribuito ad arrivare ai 100 goal subiti dalla Stanga. Gli uomini di mister Bevilacqua hanno sommerso sotto una valanga di segnature la squadra cittadina e riprendono la marcia verso la salvezza ricevendo in casa il Monteviale posizionato 3 punti sopra in classifica. Partita interessante e da vedere.

A mio parere la ventesima giornata non propone una partita di spicco ma si prospetta una domenica che potrebbe riservare delle sorprese. Tra le prime 5 squadre l’unica a giocare fuori casa è il Le Torri ma tutte comunque dovranno fare i conti con formazioni che lottano per la salvezza e che giunti a questo punto del campionato ( con domenica prossima saremo a due/terzi del torneo ) venderanno cara la pellaccia… Partite interessanti anche quelle di Sovizzo e Montecchio Precalcino mentre a Montegalda il risultato sembra già scritto.

In bocca al lupo a tutti.

I top della settimana

Ivan Fochesato (Sovizzo): vince praticamente da solo la gara di Arzignano con un gol dei suoi: ormai gli aggettivi e i complimenti per lui si sprecano.

Michele Masiero (Grisignano): contro i pronostici della vigilia che davano favorito il le Torri, con una doppietta  trascina il suo Grisignano fuori dalle secche della bassa classifica.

Ivan Radivojevic (Poleo): dopo esperienze importanti nel veronese e con il Camisano ha saputo ricostruirsi e ritrovarsi nelle categorie minori. A Valli lo hanno pescato i dirigenti del Poleo per affidargli le chiavi di un attacco spuntato. E lui ha risposto presente e senza avvertire la differenza di categoria ha iniziato a segnare con la consueta regolarità. Guarda caso il Poleo ha iniziato a fare risultato (10 punti in 4 gare), rimettendo in discussione le gerarchie della bassa classifica.

Le cronache

Alto Astico Cogollo – Malo 1-2   per questa partita pubblicheremo cronaca e galleria fotografica di Chiara Diletta Rizzato 

Grisignano – Le Torri 2-1 Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e galleria fotografica di Irene Caldaro (a.s. del Le Torri)  http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/due-rigori-per-il-grisignano-che-frena-la-rincorsa-del-le-torri/

Junior Monticello – Pedemontana  1-3 Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e galleria fotografica di Delfino Sartori  http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/continua-il-momento-negativo-della-junior-passa-la-pedemontana/

Monteviale – Montebello  Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e galleria fotografica di Antonio Martinello http://www.calciovicentino.it/2019/01/28/fra-monteviale-e-montebello-lunico-assente-e-il-gol/   

Real San Zeno – Sovizzo- 0-1    Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e foto di Gianfranco Scalzotto http://www.calciovicentino.it/2019/01/27/un-buon-real-s-zeno-viene-steso-dal-cinismo-del-sovizzo/

Pubblichiamo i tabellini della partita che non sono usciti nell’edizione del Giornale di Vicenza di lunedì:

REAL SAN ZENO: Dalla Gassa, Peron, Cracco, Mantovani (Chiarello), La Bella, Acerbi, Crestani (Ferraro), Donadello, Bergozza, Dal Maso (Nori), Vallarsa. A disp: Vignaga, Chemello, Castegnaro, Rigodanzo, Marcigaglia, Pellizzaro, Nori. ALLENATORE: Christian Vinoli

SOVIZZO:  Zanconato, Ronzani, Cailotto, Milan, Rinfieri, Strobe, Farinello Andreoli, Fochesato, (Dalla Riva), Bernardes, Paladino, (Ceola). A Disp: Lunelli, Basile, Marin, Rigolon, Bregalda, Carlotto. ALLENATORE: Andrea Venturini.

ARBITRO: Tommaso Scuderi di Verona

Le formazioni di prima categoria  (rosa delle squadre, con schede individuali dei giocatori e foto aggiornate)

http://www.calciovicentino.it/list/alto-astico-cogollo/

http://www.calciovicentino.it/list/due-monti/

http://www.calciovicentino.it/list/dueville

http://www.calciovicentino.it/list/grisignano/

http://www.calciovicentino.it/list/junior-monticello/

http://www.calciovicentino.it/list/Le-torri/

http://www.calciovicentino.it/list/malo/

http://www.calciovicentino.it/list/marola/

http://www.calciovicentino.it/list/montebello/

http://www.calciovicentino.it/list/montecchio-precalcino/

http://www.calciovicentino.it/list/monteviale/

http://www.calciovicentino.it/list/pedemontana

http://www.calciovicentino.it/list/poleo/

http://www.calciovicentino.it/list/real-san-zeno/

http://www.calciovicentino.it/list/sovizzo/

http://www.calciovicentino.it/list/stanga/

Classifica cannonieri

16 reti: Carmucci F (Le Torri);
12 reti: Plamadeala (Montebello),  Fochesato (Sovizzo);
11 reti: Scolaro (Malo), Chemello (Pedemontana),Vallarsa (Real San Zeno);
10 reti: Cornale, (Marola), Arcaro (Monteviale);
8 reti: Piga (Junior Monticello), Basso M. (Marola),Belloni (Monteviale), Bergozza (Real San Zeno),
7 retiEssenhaj (Due Monti), Masiero (Grisignano)  Savio (Malo),  Pavan L. (Marola), Meneghetti (Montebello), Coppone (Montecchio Precalcino), Battaglin, (Pedemontana);
6 reti: Melegatti (Alto Astico Cogollo), Zuin (Grisignano), Onyejiaka  (Montebello), Pietribiasi (Montecchio Precalcino), Cortiana (Poleo);
5 reti: Scanferla, Zanon (Grisignano), Dal Lago (Junior Monticello), Ghirardelli (Le Torri) , Moresco (Marola),  Vujic (Montebello e Stanga), Moro A. (Montecchio Precalcino), Crestani (Real San Zeno)
4 reti: Carollo Canale, (Alto Astico Cogollo), Cuccarolo, (Le Torri), Scalco (Marola), Confente, Dall’Omo, Rebass, (Montebello), Menegon (Monteviale), Radivojevic (Poleo)   Belluzzi (Real San Zeno);

Sull'Autore

Federico Formisano