“banner



Redazionali

Edicola del martedì: aria frizzante a Bassano, Grantorto, Schio, Thiene, ecc.

Scritto da Federico Formisano

Oggi rimanete connessi. Stanno arrivando novità e vi terremo puntualmente informati. Intanto il Bassano ha deciso di dare fiducia a Maino, a Schio confermate le dimissioni di Visentin, probabile la comunicazione di un nuovo nominativo entro stasera, a Thiene si cerca i rimpiazzi ai giocatori lasciati a casa, il Grantorto prende un rinforzo per sostituire i numerosi assenti…Ed è in arrivo un altro cambio su una panchina vicentina… Intanto cambia anche il Calvi Noale…

Gli ultimi articoli pubblicati:

https://www.calciovicentino.it/2021/10/18/edicola-il-lunedi-e-il-giorno-delle-panchine-che-traballano/  Una notizia da Schio precede altre sostituzioni. Le altre news del giorno.
https://www.calciovicentino.it/2021/10/18/le-news-pomeridiane-a-thiene-si-cambiano-i-giocatori/ La bomba del pomeriggio arriva da Thiene. Lasciati liberi in un solo colpo 6 giocatori!
https://www.calciovicentino.it/2021/10/17/5-giornata-serie-d-eccellenza-promozione-risultati-marcatori-cronache-immagini/  Il punto sulla Serie D, Eccellenza, Promozione con risultati, classifiche, marcatori, immagini
https://www.calciovicentino.it/2021/10/18/poker-gialloceleste-arzignano-passeggia-con-il-delta/ Delta – Arzignano
https://www.calciovicentino.it/2021/10/17/il-le-torri-paga-gli-errori-difensivi-caldogno-si-prende-i-3-punti/  Le Torri- Caldogno di Caldaro Irene
https://www.calciovicentino.it/2021/10/18/finisce-in-parita-la-sfida-dalta-quota-tra-marosticense-e-la-rocca-altavilla/ Marosticense – La Rocca di  Gianfranco Scalzotto
https://www.calciovicentino.it/2021/10/18/squadre-a-ranghi-ridotti-monteviale-prevale-sul-marola/ Monteviale- Marola di Antonio Martinello
https://www.calciovicentino.it/2021/10/17/nel-derby-fra-fratelli-prevale-il-bernardelle-del-longare-rivereel-alla-quarta-sconfitta/ Rivereel – Sarcedo di Sergio Barolo
https://www.calciovicentino.it/2021/10/17/intelligenza-e-concretezza-marchiano-il-sarcedo-calgaro-e-gianesini-stendono-il-chiampo/ Sarcedo – Chiampo di Marco Marra
https://www.calciovicentino.it/2021/10/17/5-giornata-prima-e-seconda-categoria-risultati-marcatori-cronache-immagini/ Il punto sulla prima e seconda categoria con risultati, classifiche, marcatori, immagini
https://www.calciovicentino.it/2021/10/18/pirotecnico-3-2-e-il-real-san-zeno-sbanca-valdalpone/   Real San Zeno- Valdalpone servizio della redazione
https://www.calciovicentino.it/2021/10/17/carmenta-sconfitto-dal-dueville-adesso-ce-bisogno-di-una-scossa/ Dueville- Carmenta
https://www.calciovicentino.it/2021/10/18/il-valdagno-pareggia-a-grisignano-giocando-in-dieci-per-piu-di-un-ora/ Grisignano – Valdagno della redazione
https://www.calciovicentino.it/2021/10/17/il-tezze-sul-brenta-sbanca-grantorto-con-un-pesante-1-4/ Grantorto- Tezze sul Brenta di Federico Formisano
https://www.calciovicentino.it/2021/10/18/vinoli-mischia-le-carte-e-il-san-vitale-si-impone-sullisola/ San Vitale- Isola con le foto di Monica Centomo
https://www.calciovicentino.it/2021/10/18/nel-derby-con-il-telemar-arriva-la-prima-sconfitta-dellaltair/ Telemar – Altair di Corrado Battilana con le foto di  Mauro Corò.
https://www.calciovicentino.it/2021/10/17/terza-categoria-risultati-classifiche-cronache-foto-2/ il punto sulla terza categoria con risultati, classifiche, ecc.
https://www.calciovicentino.it/2021/10/18/il-punto-di-sguardo-acuto-5-con-i-topi-marcatori-e-le-cronache-della-seconda-e/ Il punto sul girone E di seconda di Sguardo Acuto

E non a caso ieri abbiamo sfracellato un nuovo record!!!!

 

A

Arzignano: L’Arzignano  piange la scomparsa di Romano Signorin, storica figura del club.Scomparso nella giornata di ieri, Domenica 17 Ottobre 2021, all’età di 85 anni, Signorin ha scritto pagine importanti della storia Gialloceleste, guidando la società dalla metà degli anni Ottanta. Presidente nella stagione 1986-1987 in Promozione e negli anni a seguire (1987-1988, 1988-1989), ha vestito questa carica anche nel campionato di Serie D 1989-1990. Nel 90-91, invece, sua la vicepresidenza del club militante allora nella massima serie Dilettantistica. Il Presidente Lino Chilese e il Vice Presidente Renzo Lorenzi, a nome del Consiglio di Amministrazione, esprimono il loro cordoglio..

Arzignano: A questo link gli highlights della gara Delta – Arzignano https://www.facebook.com/ArzignanoValchiampo/videos/1029426621166615

 

B

Bassano: fiducia a Maino-. In una dichiarazione al Giornale di Vicenza il presidente del Bassano,  Campagnolo ha detto: ho sempre considerato il Bassano e guidato questa società con lo spirito della famiglia e tale la ritengo. E quando in una famiglia si vivono momenti difficili ci si compatta, si sta ancora più vicini e ci si aiuta. Qua funziona così. Vorrà dire che usciremo dalle difficoltà col lavoro, intensificando gli allenamenti durante la settimana e tirando tutti un po’ la cinghia. Credo che le nostre lacune siano principalmente caratteriali e di temperatura agonistica che deve lievitare a queste latitudini, l’arrivo di un combattente come Cenetti va proprio in questa direzione, anche se lui per primo deve ancora rintracciare la migliore condizione. L’impegno dei ragazzi è massimale e glielo ho ricordato in spogliatoio anche nel post partita. Ora però con calma e senza frenesia dobbiamo invertire la rotta”.

Maino, Giacometti e Campagnolo

Bollettino Covid :  scendono ancora gli attualmente positivi

Attualmente positivi: 76.363 ( -1206) Deceduti: 131.585 (+44) Dimessi/Guariti: 4.511.545 (+2756)  Ricoverati: 2.786 (+51)di cui in Terapia Intensiva: 358 (-9) Tamponi: 97.944.298  (+219.878) Totale casi: 4.719.494 (+1.597) La percentuale dei positivi è di 0,7  casi ogni 100 tamponi effettuati (ieri era dello 0.6 ma con più tamponi ) aumentano di poco i ricoveri in Ospedale e le terapie intensive.  La Sicilia torna in testa con 260  casi.

C

Calvi Noale: Esonero per mister  Matteo Vianello  del Calvi Noale.  Al suo posto arriva Nico Pulzetti  ex giocatore professionista, che lo scorso anno ha guidato il  Montebelluna in Serie D.  L’esonero di Vianello è arrivato in concomitanza con il primo successo in campionato contro l’Academy Plateola.

Camisano: Lunedì prossimo 25 ottobre sul campo sintetico di Via dello Stadio a Camisano,  si terrà un allenamento dimostrativo della Scuola Portieri di Sport Camp Academy  con il preparatore portieri dell’Udinese, Davide Camatta. Il responsabile dell’area portieri della società Cristiano Guerretta  in collaborazione con la Scuola Portieri di Sport Camp Academy    attuerà appuntamenti settimanali di formazione degli estremi difensori del Camisano. Durante l’anno saranno organizzati eventi.   Per iscrizioni  tel, 393 8129940  mail scascuolaportieri@yahoo.it

Guerretta con mister Sabbadin

 

Cercasi: Formazione Juniores Elite zona ovest Vicenza cerca urgentemente portiere 2002, 2003, 2004, 2005. Tel. 392 6861961

 

Coerver Coaching: AIAC in collaborazione con Coaching Sport Italia(Coerver Coaching) organizza un corso per allenatori di tutte le categorie che vogliono approfondire come allenare la tecnica individuale seguendo i dettami della metodologia N1 al mondo per l’insegnamento del gioco del calcio( Coerver Coaching).  Lunedi 25 ottobre ci sarà il primo appuntamento ospiti dell’Azzurra Sandrigo. Per info Minchio Paolo 347 7808098

F

Fuori Gioco  Ieri sera è stata trasmessa la nuova puntata di Fuorigioco dedicata al calcio dilettantistico!  Nicola Gobbato, giocatore dello Zanè, ex Valdagno, Marola e Caldogno, unico giocatore di esperienza in una squadra di giovani, si è raccontato in una puntata ricca di emozioni. Nella rubrica dedicata alla salute e al benessere, c’è stato un nuovo intervento sulla riabilitazione funzionale nello sport a cura di Marco Santini. A fare gli onori di casa saranno come di consueto Franco Bertuzzo e Federica Benacchio, supportati dal commento tecnico di Federico Formisano, responsabile del sito www.calciovicentino.it.

G

Grantorto:  Il Grantorto a seguito dei tanti infortuni corre ai ripari ed acquista dall’Academy Piazzola, le prestazioni del centrocampista del 1998 Nicola Biasibetti, giocatore di assoluto livello per la categoria.

Attualmente mister Della Valentina non può disporre di Alessandro Zebele, Federico Zen, Denis Arcaro, Pius Boadum e sta recuperando Davide Mascarello. Domenica è uscito per infortunio David Gajic.

M

Montecchio: Questa settimana e’ la volta della formazione “UNDER 15 ELITE ” allenata da Matteo Dalla Pellegrina  nato a Valdagno classe 1976  , da calciatore ha mosso i primi passi nel Castelgomberto fino alla prima squadra .Valdagno, Cornedo , Grancona, Costabissara , Olmo Creazzo nel ruolo di punta centrale .   Ha iniziato ad allenare nella stagione sportiva 2000/2001 a 24 anni e la sua prima squadra e’ stata allievi del Castelgomberto , col doppio ruolo allenatore e giocatore .  Settore giovanile del Castelgomberto e altri 2 anni a Sovizzo e poi Arzignano (7 anni in 2 riprese nel settore giovanile) e 4 anni a Malo , 4 anni a Bassano i giovanissimi prof , e da quest’anno al Montecchio Maggiore .      Il mister e’ coadiuvato da Daniel Giuriato (vice allenatore)  .  Un ringraziamento particolare  ai dirigenti Alessandro Peotta , Roberto Buffo, Andrea Fochesato e Davide Rizzo  che seguono tutta la parte amministrativa, preparazione delle partite e gestione della logistica del campo di gara .

Ecco le dichiarazioni di mister Dalla Pellegrina    : “E’ il mio primo anno ed e’ motivo di orgoglio essere qui , meta ambita da molti mister allenare a Montecchio Maggiore . Primo obiettivo e’ quello di migliorare il gruppo dei ragazzi che hanno gia’ buone qualita’. Mi piace avere un gruppo di ragazzi “evoluti” con la voglia di migliorarsi e avere una propria identita’ che sia riconosciuta .”

In piedi da sinistra: Peotta Alessandro (dirigente), Dalla Pellegrina Matteo (allenatore), Pasquino Edoardo, Castegnaro Andrea, Bertuzzo Giordano, Fermetti Alessio, Rizzo Andrea, Sidibe Mohamed, Meggiolaro Alessandro, Pjeci Andrea, Coradin Mattia, Bagatin Giulio, Rizzo Davide (dirigente), Dal Fior Pietro, Giuriato Daniel (II allenatore), Buffo Roberto (dirigente), Fochesato Andrea (dirigente) Seduti da sinistra: De Forni Leonardo, Berardi Leonardo,  Gorea Denis, Soligo Andrea, De Benedetto Simone, Fochesato Filippo, Piana Giacomo, Buffo Cristian, Peotta Giovanni, Zangara Giovanni Assente: Di Benedetto Salvatore

 

 

S

Schio: Moreno Visentin ha confermato le dimissioni  con la motivazione che non ci sono più le condizioni per continuare assieme. Il mister ha ringraziato lo Schio per l’opportunità offerta, ma non sente gli stimoli per andare avanti.il pallino passa ora al ds Dalla Fina che dovrà individuare il  nuovo allenatore.  Nell’ambiente si parla di un possibile ritorno di Beppe Camparmò che ha guidato la squadra nella fase della ripartenza, ma altri nomi sono stati suggeriti o si sono proposti in una piazza importante come Schio. E l’elenco è veramente lungo (Cunico, Cicero, Piccoli, Vittadello, Zenorini, ecc)

 

T

Telemar: Daniele Menti, difensore del 1999, ex Monteviale e Isola Castelnovo, è un nuovo rinforzo per il Telemar. Nella gara di domenica, che abbiamo seguito con i nostri inviati, Menti è subentrato a Grendene nel finale .Nella stessa partita ha fatto il suo esordio con la squadra di mister Cesarano anche l’attaccante Niang Malik, già annunciato la scorsa settimana.

Menti

Thiene: l’ambiente di Thiene è in subbuglio dopo la decisione di chiudere i rapporti con 7 giocatori della rosa.  Alcuni di loro da noi contattati non hanno voluto esprimere considerazioni in questo delicato periodo con il mercato ancora aperto.  Ma girano già voci su altri giocatori contattati  e non si tratta di elementi giovani ma di giocatori che hanno comunque una valutazione sul mercato dilettantistico (e tutti capiscono cosa vogliamo dire con questo). Allora non sembra più vera la tesi del ringiovanimento e snellimento della rosa. Ma solo della volontà di sostituire alcuni giocatori con altri. E non appare un caso che i vari Bellotto, Dalla Riva e Cornale fossero in società prima dell’arrivo dell’attuale gruppo dirigenziale.

V

Vicenza :  le dichiarazioni di Brocchi dopo la gara con la Reggina: Brocchi: “L’atteggiamento della Reggina nel secondo tempo è stato molto più chiuso nella loro metà campo, essendo in vantaggio. Non avevamo linee di passaggio libere, né trovavamo la superiorità numerica dietro le loro linee, ovvero quello che eravamo riusciti a fare nel primo tempo. C’era bisogno di meno frenesia nelle giocate e c’era bisogno di qualche giocata del singolo che potesse dare qualità allo sviluppo della manovra. Abbiamo fatto fatica a superare la linea del centrocampo avversaria, quando i difensori dietro muovevano la palla. Il primo tempo è stato affrontato meglio, non meritavamo la sconfitta: abbiamo avuto 6 palle gol contro le 2 loro, ma loro hanno segnato su un rimpallo fortuito e questo ha condizionato l’andamento della partita. Nel secondo tempo siamo stati meno incisivi perché loro si sono chiusi bene, chiudendo le vie di passaggio. I cambi sono entrati in un momento molto difficile della gara. Serviva un episodio che potesse dare fiducia. Abbiamo buttato via dei calci piazzati importanti e in quelle situazioni invece devi mettere gli avversari in difficoltà e in ansia. Quando hai un calcio da fermo devi essere bravo a fare male, sia chi calcia sia chi si inserisce. Diaw? Ha sempre giocato così, lui dà tutto, è un lottatore e un giocatore caratteriale, può sembrare nervoso ma non è così. Le proteste dipendono dal fatto che l’arbitro ci ha fatto innervosire perché magari pensi che le valutazioni diverse a parità di situazione, fossero a favore loro. Io non mi lamento mai delle decisioni arbitrali, perché le partite le giochiamo noi e come possiamo sbagliare noi possono sbagliare anche loro. A me piacciono gli arbitri che fischiano o meno allo stesso modo ma non voglio assolutamente attaccarmi a questo aspetto. Questa sconfitta è una sconfitta che non ci voleva e che non meritavamo, purtroppo il calcio è questo. Dobbiamo leccarci le ferite e ripartire da lunedì a lavorare con lo stesso entusiasmo e abnegazione. Se ci si aspettava che dopo una vittoria potesse diventare tutto più semplice, era un pensiero sbagliato. I tifosi? Loro sono stati fantastici, ci hanno dato un grande aiuto. Il nostro obiettivo è tornare a vincere per poter festeggiare con loro e ringraziarli per il grande sostegno che ci danno sempre.”

Mail: info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano