Calciomercato Eccellenza

Lelj va al Valdagno Vicenza

Lelj Filippo
Scritto da Federico Formisano

Un insperato ritorno: è Filippo Lelj il “nuovo” allenatore della neo-nata società ValdagnoVicenza

Filippo Lelj si è accordato con la nuova proprietà e siederà sulla panchina della Società di San Bortolo nel Campionato di Eccellenza 2017-2018

Da solo un paio di settimane al timone della società, il dott. Roberto Maria Coda aveva subito anticipato che i primi sforzi li avrebbe riservati alla Prima Squadra per dotarla di un nuovo Direttore Sportivo e soprattutto per garantirle una guida tecnica competente, esperta e capace di affrontare un’altra difficile stagione nel Campionato di Eccellenza, in vista poi di nuovi traguardi per il futuro.

E oggi questa casella è stata ufficialmente riempita ed il nome del nuovo allenatore non è sicuramente una novità per l’ambiente. Alla guida della squadra vicentina, il cui nome verrà ufficializzato nei prossimi giorni e che come ormai risaputo giocherà nel nuovo Stadio dei Fiori a Valdagno una volta terminata la ristrutturazione, ci sarà infatti ancora Filippo Lelj che questa squadra ha condotto con una cavalcata trionfale attraverso tre promozioni consecutive e che quest’anno ha conquistato una non scontata salvezza nel Campionato di Eccellenza con tre giornate di anticipo.

Nel mese di maggio Filippo Lelj aveva espresso la sua intenzione di lasciare la guida tecnica della squadra, ma i nuovi progetti che il Presidente Coda ha messo sul tavolo devono essere stati ben convincenti e devono aver rappresentato un’ulteriore sfida che Mister Lelj si è evidentemente sentito di dover raccogliere.

Siamo ovviamente molto soddisfatti” ha dichiarato il Presidente Coda “sono girati molti nomi in questi giorni ma per me la priorità è sempre stata quella di riportare Mister Lelj sulla panchina che ha guidato con così tanto successo in questi anni. E’ solo un primo passo, ma lo considero un passo importante per iniziare un futuro di altrettanti successi“.

Dal canto suo così ha commentato la novità Mister Filippo Lelj: “Sono molto contento di iniziare questa nuova avventura e dico nuova perchè di quello che ho lasciato non c’è rimasto molto e bisogna rifondare tutto … ma ho trovato nel dott. Coda una persona competente e con le idee chiare e con tanto impegno credo che ci toglieremo delle belle soddisfazioni”

Stefano Campana

Alcune cose vanno dette su questa decisione del giovane mister:

Qualcuno potrà eccepire sulla sostanziale retro- marcia del mister ma di fronte all’ipotesi di rimanere alla conduzione tecnica di una formazione di Eccellenza, che non è cosa da tutti, sopratutto per chi tre anni fa guidava una formazione Juniores, in molti avrebbero vacillato e avrebbero fatto la stessa scelta di Pippo Lelj.  Sopratutto di fronte alla decisione con cui si muove il nuovo Patron della società,

Questa operazione dimostra se possibile che Coda agisce con il piglio dell’imprenditore di successo e con una decisionalità non indiffirente. Non va nascosto che  la decisione di creare di fatto una nuova società ha spiazzato molte persone e creato qualche contraccolpo negativo, sia a Vicenza che a Valdagno e qualche abbandono eccellente c’è stato. Ma adesso Coda rimette a posto tassello su tassello e questa mossa gli consentirà di conseguenza di attuarne altre.  Ad esempio è più che probabile che adesso si riescano ad intercettare più di qualche ex giocatore (e già ci sono stati i colloqui con Mietto, Casolin  e Gianesini e altri se ne dovrebbero fare a breve).  E’ possibile altresì che con Lelj rimangano anche alcuni dei componenti del suo staff.

Questa mossa ne rende probabilmente inefficace un ‘altra che qualcuno stava mettendo in cantiere di cui siamo informati ma di cui parleremo solo se verremo autorizzati a farlo.

Federico Formisano12

Sull'Autore

Federico Formisano

Lascia un commento