Presentazioni Seconda Categoria

Presentazioni (8): Novoledo, si riparte da Zanini e con gran entusiasmo

Scritto da Matteo Parma

Venerdì 6 luglio si è tenuta la presentazione della prima squadra del CalcioNovoledo-Villaverla, presso il ristorante “Dal Moro” di Novoledo. I rossoverdi si accingono a ripartire con gran entusiasmo dopo l’expolit dell’ultima parte della scorsa stagione, culminata con una salvezza insperata fino a febbraio, ma tramutatasi realtà al termine del Play-out vinto col Giavenale.

A fare gli onori di casa il Presidente Paolo Cavion, che con una breve introduzione presenta le figure che seguiranno la Prima Squadra, tra staff tecnico e dirigenti. “Non facciamo proclami” dice tranquillamente Cavion, “Vi chiedo solo di venire con entusiasmo: allenatevi duramente e il campo poi saprà come ripagarvi”.

Confermato alla guida tecnica Davide Zanini, l’artefice della mirabile cavalcata che ha consentito al Novoledo Villaverla di rimanere in Seconda Categoria; il mister di Vicenza, assieme al nuovo DS della società Matteo Parma, ha assemblato la squadra per la stagione 2018-2019. “Continueremo il percorso intrapreso lo scorso febbraio” afferma Zanini, “fatto di fatica e impegno, non conosco altri modi per raggiungere un obiettivo. Per obiettivo intendo il mantenimento dell’imbattibilità in casa (che dura dal 25 febbraio, ndr), o l’essere competitivi già dal 26 agosto. Lavoriamo con sacrificio negli allenamenti e ci toglieremo parecchie soddisfazioni”.

Mister Zanini

I rossoverdi si ritroveranno a Novoledo il 17 agosto: sono previste per sabato e domenica sedute doppie di allenamenti, mentre la prima amichevole sarà con la Stanga martedì 21 o mercoledì 22. Con l’inizio del Trofeo Regione Veneto, si passerà poi a tre allenamenti settimanali almeno per tutto il mese di settembre.

Per quanto riguarda l’organico, mister Zanini tra maggio e giugno ha dovuto fronteggiare alla perdita di due pedine importanti: hanno lasciato la truppa, infatti, Mattia Balzarin che, dopo sei mesi di alto livello in quel di Villaverla, si è guadagnato la chiamata in Prima Categoria dall’Alto Astico Cogollo, e Matteo Farresin, anche lui arrivato lo scorso dicembre da capitano del Rozzampia e che quest’anno ha deciso di appendere le scarpe al chiodo.

Pensiero comune tra staff tecnico e dirigenza è stato quello di puntare molto su giocatori giovani: ecco allora che sono stati rinnovati i prestiti dal Pedemontana di due ragazzi del 1998, Marco Brazzale e Pietro Guglielmi; a centrocampo è arrivato dalla Calidonense il classe ’97 Nicola Marchese, lo scorso anno in forza all’Isola Castelnovo, il quale farà reparto con il gioiello di casa, Andrea Tecchio (2000) che, nonostante le numerose richieste da società di Promozione e Prima, ha deciso di restare almeno un altro anno. Sono stati inoltre promossi dai Juniores due centrocampisti, Marco Rudella (1998) e Carlo Saccardo (1999).

Viste le difficoltà incontrate lo scorso anno in fase realizzativa, si è deciso di rinforzare il reparto offensivo: nell’ordine sono arrivati Luca Piana, esterno d’attacco del 1995 reduce da una buona stagione con l’Arcugnano, l’attaccante Mamadou Dia (1994) anche lui con un passato al Fimarc e Michele Gonzo (1996), quest’ultimo reduce da un Campionato di Serie C2 nel Calcio a 5, ma che ha attraversato le trafile nel settore giovanile del Bassano, giocando poi col Sarcedo e col Fara in categorie superiori.

Confermato in blocco il pacchetto difensivo, che a sua volta è stato puntellato con gli arrivi di Luca Cisco dal Grumolo, Leonardo Zecchinati (ex capitano della Bissarese), Filippo Sperotto (dal Valdastico) e dal portiere Stefano Marini.

 

La rosa:

Portieri: Dagli Orti Giosuè (1992, confermato); Mangione Antonio (1992, confermato); Marini Stefano (1993, dal Monteviale).

Difensori: Brazzale Marco (1998, confermato prestito dalla Pedemontana); Costa Davide (1994, confermato); Cisco Luca (1989, dal Grumolo); Fontana Gioele (1995, confermato); Franceschetto Piero (1992, confermato); Rossi Luca (1989, confermato); Sperotto Filippo (1990, dal Valdastico); Zambon David (1992, confermato); Zecchinati Leonardo (1990, dalla Bissarese).

Centrocampisti: Cailotto Federico (1990, confermato); Grolla Marco (1993, confermato); Guglielmi Pietro (1998, confermato prestito dalla Pedemontana); Marchese Nicola (1997, dalla Calidonense); Oriente Filippo (1998, confermato); Pigato Rudy (1992, confermato); Rudella Marco (1998, dalla Juniores); Saccardo Carlo (1999, dalla Juniores); Tecchio Andrea (2000, confermato).

Attaccanti: Dal Santo Alex (1999, confermato), Dia Mamadou (1994, dall’Arcugnano), Gonzo Michele (1996, dalla Compagnia C5); Piana Luca (1995, dal Montecchio San Pietro); Trevisan Francesco (1996, confermato).

 

Lo staff tecnico:
Allenatore: Zanini Davide
Vice allenatore: Panozzo Davide
Preparatore dei portieri: Contro Stefano
Fisioterapista: Dott. Maraschin Matteo
Direttore sportivo: Parma Matteo
Dirigenti: Costa Armando, Fin Luciano, Massignani Albano.

 

Nei quadri dirigenziali, il ruolo di segretario verrà occupato quest’anno da Piero Salbego, che per molti anni ha ricoperto l’incarico in quel di Rozzampia.

Sull'Autore

Matteo Parma