Seconda Categoria

Giavenale di misura sul Novoledo; salvezza che si avvicina per gli scledensi

Scritto da Matteo Parma

Una prodezza di Fioravanzo al 34’ decide un match molto teso, che non ha regalato particolari emozioni. Poche occasioni da ambo le parti, la più grossa per gli ospiti arriva al 70’ quando Gonzo si presenta dagli undici metri ma viene ipnotizzato dal portiere Maddalena (villaverlese doc). Il Giavenale coglie un successo fondamentale in chiave salvezza, mentre si aggrava la situazione per il Novoledo in virtù anche delle sorprendenti vittorie di Fara e Azzurra Maglio.

 

GIAVENALE [1]: Maddalena, Albanelli, Miraglia, Ballardin Matteo, Berlato (52’ Zaltron), Amofa, Panebianco ©, Bonato (60’ Cervato), Fioravanzo (75’ Ballardin Mattia), Zanovello (83’ Cogo), Chiumento. A disposizione: Testolin, La Spisa, Dalla Vecchia, Cavedon, Guglielmi. All. Terragin.

NOVOLEDO VILLAVERLA [0]: Dagli Orti, Cisco ©, Zecchinati (82’ Saccardo), Marchese (56’ Zambon), Rossi (66’ Gasparella), Tecchio, Josic, Gonzo, Cailotto, Trevisan (56’ Fontana). A disposizione: Panozzo, Oriente, Grolla. All. Rusca.

Arbitro: Marco Cazzavillan della sezione di Vicenza.

Marcatori: 34’ Fioravanzo (G).

Ammoniti: 28’ Berlato (G), 30’ Chiumento (G), 46’ Bonato (G), 65’ Cailotto (NV), 72’ Zambon (NV), 75’ Fioravanzo (G), 90’ Ballardin Mattia (G), 93’ Fontana (NV).

Note: al 70’ Gonzo (NV) sbaglia un calcio di rigore; recupero 1’ PT, 4’ ST; calci d’angolo 4-2 Novoledo Villaverla.

 

Partenza favorevole agli ospiti, che si fanno vedere dalle parti di Maddalena al 4’: Zecchinati sulla destra serve in area Gonzo che gira di prima intenzione, conclusione deviata in corner dalla difesa avversaria. Altra buona chance per il Novoledo al minuto 11: corner a rientrare di Trevisan, Marchese sul secondo palo fa da sponda ma nessun compagno è pronto a ribadire in rete, con la palla che si perde sul fondo.

Intorno alla metà della prima frazione, c’è la prima sortita offensiva del Giavenale: Miraglia sulla sinistra prende il fondo e mette al centro, Zanovello sul secondo palo colpisce al volo, Dagli Orti salva e sulla ribattuta Fioravanzo più avanti di tutti insacca; il direttore di gara ravvisa il fuorigioco e annulla la rete del centravanti locale.

Passano dieci minuti e questa volta il gol (e che gol) di Fioravanzo è tutto regolare: punizione dai venticinque metri leggermente defilata sulla destra, grande esecuzione del nove che infila la sfera sull’incrocio dei pali.

Nel finale di tempo chance per Zanovello che col mancino impegna Dagli Orti. Si va al riposo dopo 1’ di recupero con il Giavenale avanti di una rete.

Nel secondo tempo gli ospiti alzano il baricentro cercando di rimettere in piedi in risultato: 55’ destro al volo di Trevisan in area, ribatte la difesa gialloblu; 58’ progressione centrale di Tecchio, destro che esce di poco; 62’ scambio Zambon-Tecchio sulla destra, il sette conclude col piatto ma viene murato.

Al 70’ bello spunto di Gonzo che entra in area da sinistra e viene steso da Albanelli; l’arbitro indica il dischetto, l’attaccante stesso si incarica della battuta, Maddalena però battezza l’angolo e salva il risultato.

Nei minuti finali il Giavenale difende strenuamente il vantaggio e prova a raddoppiare in contropiede: nell’ultimo minuto di recupero Mattia Ballardin spreca la chance del 2-0 a tu-per-tu con Dagli Orti.

Questa è anche l’ultima occasione del match, che termina con la vittoria di un Giavenale sempre più proiettato verso la salvezza.

Matteo Parma

Sull'Autore

Matteo Parma